Artigiani a Calci a Pasqua e Pasquetta

CALCIArtigiani a Calci nei giorni di Pasqua e Pasquetta– “Da una pazienza all’altra“. L’Italia è conosciuta nel mondo anche per il suo artigianato.

Ultimamente però i mestieri manuali ed artigianali hanno visto una grande decadenza in favore di lavori di serie, tutti uguali in tutto il mondo. Sta sparendo l’educazione alla bellezza. E per bellezza si intende tutto il lavoro fatto con amore per eseguire un’opera, che sia un grande monumento, ma anche un quadro, una scultura, un oggetto di artigianato, un paio di scarpe. Oggi tutto è veloce e immediato, tutto deve essere consumato in fretta e questo fa perdere la cura delle cose, il valore che anche un semplice oggetto può imprimere nel tempo.

Anche Calci ha avuto da sempre e continua ad avere, bravi “artisti-artigiani”. E a Calci, …da centinaia di anni, c’è un posto dove il lavoro manuale, creato con grande pazienza, ha fatto parte integrante ed importante in un mondo creato con passione e arte: il mondo certosino.

Con l’appoggio e il Patrocinio del Comune di Calci, saranno organizzate alcune manifestazioni proprio davanti alla Certosa, in modo da ricollegare il “lavoro manuale moderno” con il “lavoro manuale antico” e offrire una visione, anche se parziale, di cosa la creatività calcesana e pisana sanno ancora fare.

Laboratori a cielo aperto, dove gli artigiani diano dimostrazione del loro lavoro. Questo è il primo degli eventi.
Mercatini dell’artigianato e dell’ingegno!

Dal 1 aprile alle 9 al 2 aprile alle 19 negli spazi davanti alla Certosa di Calci.

By