Ascoli, tre punti in meno in classifica

PISA – Ascoli penalizzato di tre punti nel girone B della Prima Divisione da scontarsi nella corrente stagione sportiva, due mesi di inibizione all’amministratore unico e legale rappresentante della società Costantino Nicoletti “per non aver documentato agli Organi federali competenti l’avvenuto pagamento degli emolumenti dovuti ai propri tesserati per le mensilità di settembre e ottobre 2013, nei termini stabiliti dalla normativa federale”.

Questa la decisione adottata dalla Commissione Disciplinare Nazionale, presieduta da Salvatore Lo Giudice. La squadra marchigiana passa da 24 a 21 punti in classifica, appaiando così il Barletta in terzultima posizione.

Fonte tuttolegapro.com

 

20140415-174316.jpg

By