Asili Nido a Cascina. L’assessore Luca Nannipieri risponde al Partito Democratico

CASCINA – L’assessore all’istruzione di Cascina, Luca Nannipieri, risponde alle dichiarazioni del Partito Democratico in merito agli asili nido.

“Il PD non si è accorto per anni delle macroscopiche illegalità, dei furti e ladrocini fatti dal fratello dell’ex assessore provinciale PD Anna Romei, responsabile del settore Asili Nido del Comune di Cascina, e ora, dopo che noi abbiamo bloccato questo complesso sistema (crediamo non individuale) di ruberie di denaro, viene a dirci che il settore Asili Nido soffre un momento di criticità. Il processo di assegnazione dei posti in convenzione e in overbooking era totalmente marcio, come dimostrano il reo confesso Alberto Romei e l’indagine della magistratura che sta ancora andando avanti scoprendo altre cose. Noi abbiamo dovuto estirpare il tumore, rivedere interamente atti amministrativi, dirigenziali, graduatorie e convenzioni per far sì che ogni atto del settore Nido fosse improntato da legalità, trasparenza e obiettività, cose che sono mancate finora. Rassicuriamo i genitori dei bambini che, dopo le graduatorie definitive per l’accesso ai servizi comunali dei nidi L’Aquilone di San Frediano e Il Nido nell’Albero di Titignano, saremo in grado di assorbire altri bambini grazie ai previsti fondi regionali, ancora non comunicati dalla stessa Regione Toscana. Noi siamo dalla parte dei genitori e assicureremo la massima copertura di posto nido rispetto ai fondi a disposizione”.

By