Aspettando Pisa – Spal: un po’ di numeri

PISA – La gara tra Pisa e Spal, le due principali protagoniste del girone B dello scorso anno che hanno conquistato entrambe la serie B, si avvicina a grandi passi. Domenica (ore 15) nerazzurri e biancazzurri si ritroveranno di fronte. Andiamo a vedere un po’ di numeri.

In casa Pisa ha conquistato 7 vittorie di fila e 12 nelle ultime 13 gare ed è una “macchina da guerra” all’Arena: i nerazzurri toscani arrivano da 7 successi consecutivi in partite ufficiali, 12 nelle ultime 13 disputate. L’unica squadra uscita indenne è stato il Pontedera, 1-1 in Lega Pro il 17 aprile scorso. L’ultima squadra a vincere in casa nerazzurra è stato il Teramo, 2-1 in Lega Pro il 23 gennaio scorso. Sempre in tema di strisce positive, i toscani segnano in casa da 15 partite di fila, per un totale di 28 reti totali, con ultimo stop nell’ultima gara del 2015, Pisa-Santarcangelo 0-1 – Coppa Italia di Lega Pro – in data 16 dicembre 2015. Rete realizzata da De Vena. In sole gare di campionato è stata proprio la Spal a non fare segnare all’Arena i toscani: Pisa-Spal 0-1, Lega Pro, 13 aprile 2015. Rete di Zigoni.

Pisa, difesa bunker. I nerazzurri, assieme a Spezia e al Benevento, detiene il record di minor numero di gol subiti nella Lega B 2016/17: 3 in 7 giornate.

Gli 0-0 nerazzurri. Dopo 7 giornate della Lega B 2016/17 il Pisa è una delle 7 formazioni che ha già pareggiato 2 volte per 0-0: come i toscani, Cesena, Avellino, Trapani, Pro Vercelli, Bari e Frosinone.

Gattuso imbattuto – da tecnico – in ottobre. Nelle 6 partite del mese di ottobre, disputate alla guida di club italiani, Gennaro Gattuso è imbattuto: per lui 2 vittorie e 4 pareggi.

Le superiorità numeriche della Spal. La formazione di mister Leonardo Semplici è la squadra della Lega B 2016/17 che vanta, dopo 7 turni, il maggior numero di espulsioni a favore: 3. Benussi (Vicenza), Palermo (Virtus Entella) e Schiavi (Salernitana), sempre però in gare disputate in casa.

La foto sopra è di Roberto Cappello

By