Assegnato il premio Verdigi: 21mila Euro a varie associazioni impegnate nel sociale

SAN GIULIANO – E’ stato assegnato il Premio  Domenico Marco Verdigi , premio rivolto al finanziamento di progetti destinati al sostegno di bambini disagiati, istituito in memoria del giovane cittadino del Comune di San Giuliano Terme che otto anni fa,con un atto di estrema generosità,  perse la vita salvando due bambini che stavano annegando in mare. La Commissione del Premio, presieduta dall’Assessore Fabiano Martinelli e composta dal padre del Ragazzo, Presidente dell’Associazione Domenico Marco Verdigi, dai rappresentanti di questa e delle Istituzioni, dopo un attento esame dei progetti presentati ha ritenuto di assegnare il Premio di quest’anno, ammontante a complessivi euro 21.000, come di seguito: all’AGBALT (Associazione dei genitori dei bambini affetti da leucemia o Tumore) per un  progetto rivolto al supporto psico- sociale dei bambini e dei genitori ospiti della struttura “L’Isola dei Girasoli”; all’Associazione Italiana Persone Down per un progetto avente la finalità di sviluppare l’autonomia di bambini e adolescenti Down, con il coinvolgimento delle loro famiglie; al Coordinamento Etico Caregivers per  un intervento orientato allo sviluppo, alla crescita e all’integrazione di bambini diversamente abili, attraverso attività che sviluppano le competenze e la socializzazione; all’Associazione S.U.CO.S. (Solidarietà Uomo Cooperazione e Sviluppo) per la realizzazione di un servizio di pediatria presso l’ospedale “Manuela Roncella and Surgery” in Kenia, con la finalità di garantire ai minori l’accesso alle cure; all’Associazione  Amici per l’Africa per l’attivazione,   presso la scuola primaria “Domenico Marco Verdigi” di Kingria,  del servizio di mensa scolastica in modo da garantire ai bambini che la frequentano il pasto principale, e per  fornire agli stessi il necessario materiale scolastico; all’Associazione di volontariato ARCI 690 per un progetto che ha lo scopo di migliorare le condizioni di vita dei bambini e dei ragazzi dei Campi Profughi Saharawi in Algeria, attraverso lo sviluppo di strutture e attrezzature per lo svolgimento di attività ludico sportive; alla Pubblica Assistenza di Pisa per lo svolgimento di un servizio gratuito di doposcuola a sostegno dei  ragazzi di famiglie con difficoltà socio economiche e con lo scopo di  favorire l’integrazione interculturale.
La Commissione ha inoltre deciso di assegnare una menzione speciale ai  rimanenti progetti, comunque meritevoli rispetto alla finalità del Premio e per il valore della  solidarietà che sottostà a ciascuno di essi. Il Premio e la menzione speciale  saranno consegnati nell’ambito di una cerimonia che si svolgerà il 24 novembre presso il Teatro Rossini di Pontasserchio, con inizio alle ore 21.15 e che prevede l’esibizione dell’artista Grazia Di Michele. Con quest’anno  il Premio Domenico Marco Verdigi, giunto all’ottava edizione,   ha erogato circa 168.000 euro,  a favore di progetti destinati all’infanzia disagiata. 
              

 

 

 

 

 

By