Asta deserta per il complesso immobiliare dei Trovatelli. Si passa alla trattativa privata

PISA – E’ andata nuovamente deserta l’asta pubblica per la vendita del complesso immobiliare dei Trovatelli, il cui prezzo base, sceso già con l’asta del dicembre scorso a 10 milioni di euro, era stato ulteriormente ribassato del 10% secondo il regolamento per le offerte di acquisto post-gara.

Adesso l’Aoup procederà con la trattativa privata. Il complesso immobiliare, in vendita da diversi anni, si estende per una superficie lorda di circa 5.800 mq, con aree esterne di circa 1.300 mq e accessi da via Santa Maria, piazza dell’Arcivescovado, via Don Gaetano Boschi e con affaccio su Piazza del Duomo. Il complesso verrà venduto a corpo, e non a misura, e nello stato di fatto e di diritto in cui si trova.

Intanto l’Aoup ha pubblicato sul sito aziendale anche un avviso pubblico di indagine di mercato per acquistare un immobile, esterno all’area ospedaliera, in cui trasferire i magazzini della logistica, degli archivi e dei relativi uffici, in previsione della chiusura del presidio ospedaliero di Santa Chiara e del definitivo spostamento di tutte le attività nel nuovo ospedale di Cisanello. L’immobile deve essere ubicato nel Comune di Pisa, entro un raggio massimo di 7 km di distanza dal presidio ospedaliero di Cisanello e deve possedere almeno 8000mq di superficie coperta e 2500mq di superficie scoperta. Tutti i dettagli sono comunque indicati nell’avviso. Il termine per la presentazione delle offerte scade il 16 aprile 2018.

Per qualsiasi informazione di natura amministrativa è possibile contattare la Dott.ssa Annalisa Vagelli, del Dipartimento Tecnico dell’Aoup, dalle 9 alle 15, dal lunedì al venerdì (tel. 050 996303, 050 995908, fax 050 996812).

By