Atletica leggera. Anna Bongiorni conquista il bronzo ai campionati italiani

PISAAnna Bongiorni, velocista del Cus Pisa appartenente al gruppo sportivo dei Carabinieri, conquista la medaglia di bronzo sui 60 metri ai campionati italiani assoluti indoor di atletica leggera.

Campionessa in carica (deteneva i titoli 2018 e 2017), Bongiorni è tornata in pista dopo quasi un mese di stop a causa di un infortunio. Un recupero a tempo record ha permesso alla velocista cussina di presentarsi ai campionati che si sono svolti lo scorso weekend ad Ancona e di salire sul podio concludendo la finale con 7.38 secondi.

Un risultato positivo tutt’altro che scontato (durante la competizione ha corso per tre volte sotto i 7.40 secondi) che arriva dopo la lunga riabilitazione a cui è stata sottoposta per far fronte ad uno stiramento muscolare di secondo grado. Grinta, tenacia e determinazione hanno permesso all’atleta gialloblu di ritornare in pista ed aggiungere un’altra importante medaglia nella bacheca personale.

Classe 1993, pisana, Bongiorni si è avvicinata alla velocità seguendo le orme del padre Giovanni, ex pilastro della velocità italiana e allenatore della sezione atletica del Cus Pisa. Tra giovanili e senior, detiene numerosi successi nazionali ed internazionali. Nel 2017, ai campionati assoluti indoor, ha stabilito nei 60 metri la migliore quarta prestazione italiana di tutti i tempi (7.26 secondi).

Con la pettorina del Cus Pisa ha partecipato ai campionati italiani assoluti indoor di Ancona Delmas Obou, velocista due volte campione italiano assoluto sui 100 metri. Qualificato alla finale dei 60 metri, l’atleta cussino ha chiuso la competizione all’ottavo posto con 6.91 secondi.

By