Attese oltre cinquemila persone a Canapisa, la grande manifestazione antiproibizionista che caratterizzerà le vie del centro cittadino

PISA – Sono attesi oltre cinquemila partecipanti alla 114esima edizione di Canapisa la street parade antiproibizionista che sfilerà per le vie del centro cittadino questo pomeriggio per concludersi a poche centinaia dal centro dietro al carcere Don Bosco in Via Canavari.

20140528-192227.jpg

Il corteo che partirà da Piazza S. Antonio sarà aperto da uno striscione con lo slogan ”Né malati, né criminali”. Previste ingenti Forze di Polizia, che vigileranno che tutto vada per il verso giusto in tutti gli angoli della città.

I PROVVEDIMENTI AL TRAFFICO. Ecco i provvedimenti al traffico veicolare per oggi sabato 31 Maggio al momento del passaggio dei partecipanti alla manifestazione tra le 12 e le 24. Chiusura di Piazza S. Antonio – via Pellico – via Battisti- via Bonaini -piazza Guerrazzi – via Sangallo – lungarno Fibonacci – ponte della Fortezza – lungarno Buozzi (tratto da Ponte della Fortezza a via del Borghetto) – via del Borghetto – via Luschi – via Gioberti – via Garibaldi (tratto fino a via Canavari) – via Canavari – via Trincere – Chiusura con divieto di sosta con rimozione coatta dei veicoli su: piazza Sant’Antonio – via Pellico – via Battisti – piazza Guerrazzi – via Sangallo – lungarno Fibonacci – ponte della Fortezza – lungarno Buozzi (tratto da Ponte della Fortezza a via del Borghetto) – via del Borghetto – via Luschi – via Gioberti – via Garibaldi (tratto fino a via Canavari) – via Canavari – via Trincere –

Soppressi i parcheggi a a pagamento gestiti dalla PISAMO, su tutte le strade sopra citate, a partire dalle ore 12.

By