Attivisti No Tav: arrivano sette denunce per i fatti del 26 luglio a Torino

PISA – Sette attivisti del movimento No Tav sono stati denunciati per violenza, minacce e lesioni nei confronti di due agenti di Polizia durante le tensioni avvenute lo scorso 26 luglio davanti al Palazzo di Giustizia di Torino.

Quel giorno si era tenuto l’interrogatorio di Marta Camposana, l’attivista pisana denunciata per gli scontri intorno al cantiere del giorno prima e che a sua volta aveva denunciato di avere subito molestie sessuali. L’inchiesta è condotta dai pm Andrea Padalino e Antonio Rinaudo.

MARTA CAMPOSANA ATTIVISTA PISANA NO TAV (foto www.torinofree.it)

20131017-212425.jpg

You may also like

By