“Baby Moda Abile”, in passerella bambini normodotati insieme a portatori di handicap nel segno dell’inclusione e della solidarietà

PISA – Una serata dedicata ai più piccoli ma anche ai più grandi, tutti uniti all’insegna della solidarietà e dell’inclusione con “Baby Moda Abile”, la sfilata di beneficenza organizzata dalla scuola di portamento e di bon-ton
Anastacia Fashion” di Sara Jo Mariotti in collaborazione con Officine Garibaldi che andrà in scena negli spazi esterni di via Gioberti mercoledì 11 settembre alle 21.

Un appuntamento solidale e unico nel suo genere, il primo in Toscana che porta sulla passerella delle Officine Garibaldi a Pisa bambini normodotati e una decina di ragazzi dell’associazione Eppur Si Muove, Onlus pisana, portatori di handicap che sfileranno come veri e propri modelli.

Colori ed eleganza non saranno gli unici protagonisti dell’appuntamento. Anche la musica avrà un ruolo fondamentale in questa serata all’insegna
della solidarietà.

Guest star di “Baby Moda Abile”, infatti, saranno Serena Rigacci, la giovanissima cantante pisana che ha già conquistato
con la sua voce i maggiori palcoscenici internazionali tra cui “X Factor Ungheria” e Shantistyle, finalista al festival di Saint Vincent oltre che personaggio importante molto noto sui social e sul canale Spotify.

Presenteranno la serata Leonardo Ghelarducci e la psicologa Giovanna
Panichi. Dietro le quinte la regia, di Sara Jo Mariotti della “Anastacia
Fashion” che preparerà al meglio i ragazzi prima della sfilata in passerella.

Le canzoni, le coreografie saranno curate dalla scuola di danza “Arabesque” di Pisa e défilé di professionisti saranno la cornice di questa sfilata per la solidarietà resa possibile grazie al sostegno di “Diaz sesssantaquattro”, “Tecnocasa”, “Camelia Spose”, “Diletta bags”, “Bassano Parrucchieri”, “Estetica Ilaria”, “Prontodia ak Foto”,“Anthurium viaggi”, “UnipolSai”, “Pallavolo Ospedalieri”, “Paim cooperativa sociale”, “Claro Ottica”, “Pistoiese Carrozzeria”, “Gianfaldoni Giocattoli”, “Baby Bazar”, “Anacris” stilista di alta moda, “Biagio Silvestri pellicceria”, “Antonia Nicoletti, accessori in pelle”,
“Concessionaria di Pisa di Opel e Renault”.

L’incasso della serata (agli spettatori sarà richiesta un’offerta minima
di 10 euro all’ingresso) sarà interamente devoluto alla Onlus pisana
“Eppur si muove”.

By