Backstage Academy. 16 Dicembre l’Associazione culturale pisana presenta “Backstage From The Basement”

Pisa – L’Associazione culturale pisana Backstage Academy organizza per Sabato 16 Dicembre il format “Backstage From The Basement”: delle vere e proprie prove a porte aperte all’ora dell’aperitivo con i migliori artisti del panorama musicale italiano. Il terzo ed ultimo evento del 2017 vedrà come protagonisti gli Etruschi From Lakota, band volterrana tra le più apprezzate della scena indipendente.

Dopo il disco d’esordio “I Nuovi Mostri”, uscito nel Gennaio 2013 per Phonarchia Dischi, due anni più tardi pubblicano per la solita etichetta il loro secondo lavoro “Non Ci Resta che Ridere”: così gli Etruschi From Lakota si impongono come la next big thing della musica indipendente italiana, vincendo il Premio FAWI come miglior gruppo emergente (prestigioso riconoscimento assegnato da Arezzo Wave) ed il Premio Buscaglione (rassegna dedicata al celebre cantautore torinese). Il 13 Ottobre 2017 esce infine “Giù La Testa” (Phonarchia Dischi/Audioglobe/The Orchard/Promorama), terzo disco che parla di attualità, paura ed amore. Il disco rappresenta un’evoluzione sia dal punto di vista delle sonorità, più taglienti e incisive, sia per le liriche, che toccano temi attuali e di forte impatto. Un sound più violento e abrasivo, come il periodo che stiamo vivendo, caratterizzato dai populismi, dalla perdita di idoli e di umanità, dalla interpretazione distorta della fede in una quotidianità dove tutto è merce e mercificazione. “Giù la testa” è il viaggio di un uomo, che si crede “superuomo”, per poi scoprirsi vittima inerme di panico e paure, imprigionato in una realtà che non è più in grado di decodificare, in cui si sente derubato della sua terra, del suo lavoro, dei suoi sogni e dei suoi ideali. Dopo l’appuntamento con gli Etruschi From Lakota, che per l’occasione presenteranno un particolare set elettroacustico, la rassegna “Backstage From The Basement” tornerà poi nel 2018 con importanti novità.

By