Bancarelle Duomo: “Si al Santa Chiara, il nostro progetto lo prevede”

PISA – Sistemazione delle bancarelle nell’ex Santa Chiara? E’ il nostro progetto – spiega Elisabetta Ficeli, vicedirettore di ConfcommercioPisa.

“E’ passato un anno esatto da quando presentammo con la Fiva la nostra proposta alla Regione Toscana e al Comune di Pisa, ma da allora siamo ancora in attesa di ricevere una risposta”. “Stiamo parlando del migliore progetto sul tavolo, che ha avuto un riscontro positivo dagli stessi operatori del duomo” – prosegue Elisabetta Ficeli – “considerando che nella nostra idea la sistemazione delle bancarelle prevede un ampio affaccio diretto sulla piazza”.

L’auspicio è quello “di arrrivare finalmente ad una sistemazione definitiva di questo mercato, e siamo convinti che questa soluzione possa costituire una eccellente base di discussione per mettere la parola fine a questa vicenda per molti versi incresciosa e kafkiana. Tra l’altro, parliamo di investimento relativamente contenuto per ciascuno dei quarantaquattro banchi interessati, tutti con il medesimo affaccio su piazza del Duomo”.

“Prima si arriva alla conclusione, meglio è” – conclude Ficeli – “gli stessi operatori sono esausti dopo tutti questi anni. L’appello che rivolgiamo al comune di Pisa e a tutti i soggetti del Comitato interistituzionale per il decoro è proprio quello di fare presto e decidere secondo la direzione da tutti noi auspicata”.

By