Banchi di Gusto. I sapori tipici pisani conquistano il mercatino natalizio

PISA – Con la 3° edizione di “Banchi di Gusto” che si tiene sabato 26 e domenica 27 novembre presso Logge di Banchi, la CNA con il Consorzio Toscana Sapori, in accordo con la l’Associazione Cuochi Pisani e la compartecipazione della Camera di Commercio intende proporre una riflessione sulla cultura enogastronomica del nostro territorio.

Dopo i primi assaggi nel mese di ottobre torna anche a ridosso del periodo natalizio Banchi di Gusto che quest’anno fa da apripista ad una novità assoluta per il Comune di Pisa. Infatti per la prima volta nel mercatino Natalizio, che prenderà avvio la settimana successiva saranno presenti prodotti alimentari e purchè siano di origine locale, tipiche o tradizionali. Ed il Consorzio Toscana Sapori ha naturalmente il suo spazio E’ stata una richiesta avanzata da CNA grazie alle proposte e alle idee che fanno da motore per il Consorzio Toscana Sapori e che il Comune di Pisa ha accolto anche grazie all’accordo con le altre associazioni di categoria. Per CNA è questa una prima tappa cui farne seguire molte altre, per far tornare sulle tavole di cittadini e turisti i molti tesori della tradizione culinaria locale e le eccellenze non sempre conosciute del nostro territorio ma che sono indispensabili per avere una esperienza completa della cultura e della storia locale oltre le sole visite a monumenti e luoghi di interesse consueti.

Allestita a cura del Consorzio Toscana Sapori una Fiera espositiva dei prodotti delle 25 Aziende consorziate in un “salotto del gusto” dove si potranno degustare i prodotti, espressione dell’enogastronomia di qualità, tipica artigianale con un mix di vini olio e liquori, insieme ad una ricca varietà di pasta, salse, biscotti da forno e dolciumi, formaggi, insaccati e prodotti a base di tartufi. Con l’evento si intende sostenere e promuovere la conoscenza, del buon cibo quotidiano che nel nostro territorio, aziende condotte da imprenditori capaci e onesti, propongono e si sforzano di tutelare in nome delle tre T che oggi hanno assunto valore universale: il Territorio, la Tradizione, la Tipicità. Le due giornate sono anche l’occasione per sviluppare, con la partecipazione degli studiosi della Facoltà di Agraria, dell’Istituto Alberghiero Matteotti, dell’Ais, una riflessione sulla cultura e la storia del cibo del nostro territorio, con riferimento particolare ai potenziali sviluppi della filiera agroalimentare e la difesa della sua qualità, con i produttori, esperti del settore e la partecipazione di un ampio pubblico.

Sabato 26 novembre – Logge di Banchi

Ore 11.30. Inaugurazione “Banchi di gusto”. Incontro con i prodotti del territorio con la partecipazione delle Autorità cittadine. Esposizione di produttori di vino, formaggi, pasta, salumi, dolciumi. Conoscenza dei prodotti agroalimentari del nostro territorio provinciale
Ore 12. Degustazione Piatti Pisani (zuppa pisana, spezzatino, pasta al ragù). A cura dell’Associazione Cuochi Pisani e dell’Istituto Alberghiero G.Matteotti.
Ore 17. Degustazioni di Vini. Ore 20 – Chiusura

Domenica 27 novembre – Logge di Banchi

Ore 10. Apertura con degustazione dei prodotti e vini del territorio.
Ore 12. Degustazione Piatti Pisani (zuppa pisana, spezzatino, pasta al ragù). A cura dell’Associazione Cuochi Pisani e dell’Istituto Alberghiero G.Matteotti.
Ore 17. Incontro informativo sulla degustazione vino con esperti del settore. Ore 20 – Chiusura

Pieve de’Pitti. Azienda situata nell’ angolo più a sud del Comune di Terricciola, ha i propri terreni su di una collina che domina la Valdera, 16 ettari di vigneti Toscani ed alcuni vitigni internazionali. I vini ottenuti, esprimono vivacemente le caratteristiche del terreno, ricco di fossili e argille, così come di un microclima particolare, influenzato dalle brezze marine. Sangiovese, Vermentino, Syrah, Trebbiano sono le uve utilizzate nella produzione, che comprende inoltre un Chianti Superiore DOCG.NPieve de’ Pitti è anche accoglienza, tutto l’anno. Al Podere IL POGGETTO, come in Villa. Cerimonie, degustazioni, corsi di cucina, incontri culturali, avranno una cornice unica, sicuramente da ricordare, nel cuore della Toscana. Sito http://www.pievedepitti.it/

Vapori di Birra. L’amore per il proprio territorio e l’idea di utilizzare il vapore geotermico per fare la Birra nascono nella mente di Edo Volpi già nel 2011 l’incontro con il mastro Birraio Enrico Ciani fa sì che questa avventura abbia inizio. Nasce nel 2013 Vapori di Birra, il primo birrificio artigianale in Italia che impiega il vapore geotermico come fonte primaria di energia per il processo industriale brassicolo e nel 2014 inizia la produzione di 3 birre artigianali : Magma Sulfurea e Geyser prodotte esclusivamente con materie prime di primissima scelta, ogni passaggio è controllato con minuziosa cura e attenzione, dalle fasi di fermentazione e maturazione del prodotto, fino all’imbottigliamento, al confezionamento e alla distribuzione. Vapori di birra nasce dal sogno di chi, dopo una vita passata per lavoro ad imbrigliare il vapore che esce dalle profondità della terra, ha voluto che tutta quella forza della natura potesse essere utilizzata anche nella vita quotidiana, come fare la birra. sito: http://www.vaporidibirra.it/

Birrificio di Buti. L’avventura del Birrificio di Buti nasce nel 2013 come tappa “obbligata” di un cammino intrapreso diversi anni fa. L’unione, fra la passione per la birra artigianale e la voglia di creare un prodotto proprio da immettere sul mercato, ha portato Francesco ad approfondite ricerche di studio, stili birrai ed impianti di birrificazione. La prima birra prodotta è la “Palio”, una birra aromatizzata alle castagne in onore della manifestazione più importante del comune di Buti: il Palio delle contrade. A seguire vengono messe sul mercato le altre tre birre della gamma: Malamut Bionda, una belgian Ale di ispirazione belga; Malamut Rossa una scotch ale doppio malto; Cerere una birra di frumento stile Weisse.
sito: http://www.birrificiodibuti.it/

Raugei Alessandro Azienda Agricola. Alessandro Raugei con grande passione conduce l’Azienda Agricola a Palaia la Columella, dedita all’agriturismo e poco più lontano, in una suggestiva vallata coperta dalla macchia mediterranea e coronata dai boschi, alleva oltre cento capi di suini prevalentemente di cinta senese condotti allo stato brado. Soltanto una profonda conoscenza delle carni di maiale nostrano più pregiate, delle antiche tecniche di lavorazione e di stagionatura può condurre alla produzione di specialità gastronomiche dal sapore unico per genuinità e prelibatezza tipiche della tradizione toscana.

L’Avvenire. Azienda agricola biologica condotta con passione dalla famiglia di Luigi Dall’Acqua che opera all’interno di un edificio storico costruito tra il 1200 e il 1300, situato a sua volta nell’antico borgo medioevale di Casanova. Il luogo è di notevole fascino e storia, circondato da vigneti e dagli uliveti delle colline della Valdera, non lontano dalla città etrusca di Volterra, crocevia di fiorenti commerci già nella Toscana del passato. In questi anni hanno cercato di espandere la loro passione per i metodi biodinamici di coltivazione e di allevamento, che si sono gradualmente evoluti nel tempo e che vengono applicati oggi con cura e meticolosa attenzione a tutto il ciclo produttivo. Sito: http://www.aziendaagricolalavvenire.it/index-it.htm

Ti Coltivo. È un’ azienda agricola nella quale vengono prodotti frutta e verdura nei terreni di Arena Metato e Vecchiano senza aggiunta di prodotti chimici. Questa azienda nasce dalla volontà di dare nuova vita ad una zona che una volta ospitava un distributore di benzina. Tre giovani soci, un’idea meravigliosa e tanta buona volontà: la storia di Casa tiColtivo comincia così, con il recupero di un’area oggi restituita alla città. E’ un’eco-mangeria, un’oasi di tranquillità a pochi minuti dal centro di Pisa ma lontana dal caos della città; è anche un negozio dove puoi comprare frutta e verdura a km 0, coltivate nei campi della azienda agricola e in quelle di altre aziende toscane selezionate in base a precisi criteri di qualità. Sito: http://www.ticoltivo.it

Pani e Tulipani. Boutique alimentare con prodotti del territorio a km 0, vetrina del Consorzio Toscana Sapori; la società nata dall’amicizia di Maria e Silvia, da poco costituita ha già raggiunto la sua popolarità nel centro di Pisa. La loro accuratezza nella ricerca dei produttori locali le ha portate ad avere un target di prodotti di alta gamma. Nata come panetteria con pane tipico locale, proveniente da tutto il territorio locale, compreso Montegemoli e PANE DOP, si è evoluta abbinando alla qualità delle farine ricercate anche i salumi di alta qualità, mortadella al tartufo, soppressata agli agrumi, prosciutto crudo al pepe rosa. Maria e Silvia grazie alla loro fantasia hanno creato panini da presentare non solo ai giovani dal palato fine ma anche ai turisti con una varietà di nomi personalizzati. Facebook: @panitulipani

Lo Scalco di Maurizio Castaldi. La sua macelleria propone prosciutti crudi, sapidi e personali. Accanto a quello toscano classico, c’è il prosciutto sotto cenere d’olivo: le cosce di maiali sempre più anziani di un anno, provenienti dal circondario samminiatese, dopo la salatura e la sugnatura vengono immersi nella cenere. Lo stesso trattamento riceve il Cenerino, un salame di tipo toscano (ossia macinato fine, con lardelli cubici) pure lui “cenerizzato”.Il salame detto Contadino subisce invece una lunghissima stagionatura tradizionale, mentre il Brioso, ultima novità, è un salame affinato nella birra, veramente straordinario e originale. In negozio, comunque, c’è un repertorio vastissimo: dalla classica soppressata di testa, al rigatino (pancetta), dalle salsicce morbide (proposte in tre gradi di stagionatura) al lombo “Affienato”: non è un errore di stampa, si chiama così perché il particolare affinamento con erbe e spezie gli conferisce un profumo di fieno tagliato già nota come macelleria continua la sua attività come enomacelleria. Oltre alle varie specialità di carne già proposte dal noto maestro norcino adesso anche la possibilità di gustarle sul posto accompagnate da un buon bicchiere di vino. L’enomacelleria si propone come luogo per stare insieme, chiacchierare e gustare la miglior tradizione gastronomica e produzione vitivinicola. Sito: http://www.loscalco.it/content/

Real srl. REAL nasce dalla comune passione diuna giovane coppia, Rebecca e Alberto per l’olio extra vergine di oliva in tutte le sue declinazioni; è una piccola realtà nelle colline lucchesi, si trova a Monte San Quirico sulla famosa “strada del vino e dell’olio” tra le vigne e gli uliveti esposti sempre al sole. Qui Rebecca e Alberto hanno un piccolo oliveto che produce un buonissimo olio e quando la materia prima scarseggia collaborano con aziende agricole della zona che producono lo stesso olio di altissima qualità. Poiché l’olio per loro è una vera passione hanno creato una linea di condimenti a base olio extra vergine di oliva che sono il risultato di un processo di infusione artigianale con ingredienti assolutamente naturali che vanno dal peperoncino essiccato al sole, alle erbette tipiche della cucina toscana fino ai profumati limoni coltivati nei grandi vasi di terracotta da decenni. La voglia di sperimentare nuove strade gli ha portati poi a cimentarsi con la produzione di condimenti a base di aceto balsamico di Modena IGP con aromi naturali di frutta creando una serie di prodotti originali e dal gusto irresistibile.

Stile di Vino. L’azienda si affaccia sul palcoscenico nazionale del vino con una esperienza ultra ventennale e con un progetto ambizioso: conciliare innovazione e tradizione. Cercando di proporre vini principalmente toscani, ma non solo, grazie alla collaborazione di partners di altre regioni come il Veneto e il Piemonte, la Stile di Vino esplora i territori del gusto alla ricerca di esperienze che possano incuriosire e colpire anche i palati più scettici, senza distanziarsi troppo dal solco di una tradizione d’eccellenza quale è quella vitivinicola italiana. La ricercatezza e la selezione dei vini, si basa su uno studio accurato e un’attenta selezione delle uve, accompagnati da un rispetto per il territorio che riteniamo fondamentale per un’azienda che voglia operare nel nostro settore. I nostri sforzi, gli strumenti che mettiamo in campo, i nostri investimenti sono tutti messi al servizio della nostra filosofia: lavorare con nuove tecnologie ma non intaccando passione e storia. Anche per questo la produzione avviene in stretta collaborazione con le aziende da noi selezionate, facendo seguire il processo produttivo da consulenti certificati, ed sottoponendo il prodotto finale ad un gruppo di assaggiatori esperti che valuta la qualità del nostro lavoro. Sito: http://www.stiledivinoselezioni.com/

BISCOTTIFICIO PASQUINUCCI. Viene gestito a condizione familiare prendendosi cura direttamente della produzione. Ogni prodotto ha metodi di lavorazione artigianali, tutto fatto a mano come la tipica tradizione richiede ottenendo apprezzamenti sempre più ampi. Tutti i prodotti sono realizzati nel pieno rispetto delle ricette tradizionali per garantire qualità e genuinità.

Tenuta Castelfalfi. La Tenuta si estende in un’area collinare al confine tra le province di Pisa e Firenze, in uno scenario unico e incontaminato, caratterizzato dal mite clima mediterraneo. L’ampia superficie boschiva, di circa 350 ettari, ricade quasi completamente all’interno dell’Area Naturalistica Protetta del Torrente Carfalo, nota per la faggeta relitta e la presenza della salamandrina dagli occhiali, in cui trovano dimora anche molte altre specie animali e vegetali di grande interesse ambientale. Le vigne della Tenuta di Castelfalfi sono coltivate in modo da ottenere la migliore qualità del prodotto con il minimo impatto ambientale. Le cinque etichette prodotte – San Piero IGT 2014, Cerchiaia DOCG 2014, Poggionero IGT 2013, Poggio alla Fame IGT 2013 e Poggio i Soli IGT 2015 – sono il risultato dell’impegno dei nostri viticoltori. Il Frantoio di Castelfalfi è una realtà di fondamentale importanza per l’azienda agricola e per il territorio circostante. Nel frantoio, infatti, frangono le proprie olive circa 400 clienti esterni, tra piccoli proprietari e aziende agricole. Sito: http://www.castelfalfi.com/it/

Morelli Antica Grapperia Toscana. Il Liquorificio Morelli, o Antica Grapperia Toscana, produce liquori e distillati di altissima qualità. Nata nel 1911 a Forcoli e da poco ha festeggiato i suoi 100 anni; azienda che ha il massimo rispetto delle materie prime e dei metodi di lavorazione, che affiancano tradizioni e ricette artigianali ad innovative apparecchiature di analisi e a protocolli sanitari ben specifici. Tutte le materie prime che entrano nella sfera di produzione della Morelli sono di altissima qualità e severamente controllate, attraverso controlli visivi e certificati che vengono documentati dai fornitori. Numerois e prestigiosi ricnosceimti e premi a livello inernazionale tetimonianoe dell’altissima qualità dei prodotti curati uno ad uno personalmente dai titolari e dalle mani esperte delle maestranze specializzate. Sito: http://liquorimorelli.it/

Arcenni Tuscany. Arcenni Tuscany alleva lumache Helix Aspersa Muller esclusivamente con metodo a ciclo biologico completo all’aperto. Il ciclo di nascita e crescita avviene in ampi recinti che ricreano un habitat naturale appositamente studiato per l’elicicoltura, dove le lumache possono riprodursi e crescere sotto stretto controllo con un’alimentazione totalmente naturale, priva di mangimi, di pesticidi ed additivi chimici. Squisite salse a base di lumache e tartufo, lumache ai porri, ragù di lumache ed altro ancora tutte da scoprire. Sito: http://www.arcennituscany.com/home/arcenni-tuscany

Pasta Bertoli. Pasta artigianale prodotta con la migliore semola di grano duro, selezionata tra le migliori coltivazioni di grano coltivate, poste sulle storiche colline pisane, dove la tradizione ha mantenuto una materia prima d’eccellenza. Trafilata al bronzo, lavorata a bassissime temperature ed essiccata lentamente, queste sono le lavorazioni scrupolose che conferiscono alla nostra pasta una consistenza assolutamente naturale, rendendola gustosa e piena di sapore, nonché di ottima digeribilità, conservandola dei preziosi valori biologici nutritivi, del buon grano duro della Toscana.
Sito: http://www.laghiraia.it/pasta.asp?lingua=_ita

Azienda Agricola LA VALLE DEL PININO. Azienda a conduzione familiare oltre ai tradizionali prodotti agricoli trasforma alcune materie prime in autonomia come ad esempio un ottimo miele e marmellate di qualità ma è anche nota per la produzione della famosa patata di S.Maria a Monte.

Liquorificio Malloggi: giovane realtà produttiva in crescente espansione, alla cura tutta artigianale nella lavorazione ed alla genuinità degli ingredienti unisce una ricerca tecnologica di avanguardia, avvalendosi dell’esperienza dei migliori tecnici del settore, per ottenere un prodotto altamente concorrenziale per qualità e prezzo. Specializzata con importanti risultati nella produzione di tutti i tipi di liquori e creme, il LIQUORlFICIO MALLOGGI dedica un’attenzione ed una cura particolare anche alla confezione dei propri prodotti. Sito http://www.liquorificiomalloggi.it

Casa del Pane di Francesco Gori: unico panificio in provincia di Pisa riconosciuto con pane DOP; riconoscimento come miglior panettone regionale 2016 e ottima posizione nella classifica nazionale. Bellagotti Vini Azienda Agricola

By