Basket. Serie D. Il Calcinaia riparte da dove si è fermato

CALCINAIA – In casa Calcinaia si riparte da dove ci si è fermati a maggio, dopo una bella galoppata nella regular season del Basket in serie D e i primi, stupendi per l’atmosfera respirata, playoff della storia calcinaiola.

L’obiettivo principale di dirigenza e staff era di riconfermare in blocco il roster della scorsa stagione e così è stato, eccezion fatta per Gianluca Straffi costretto a salutarci a causa degli impegni lavorativi.

Riconfermati quindi, Flavio Dal Canto, Andrea Dal Canto, Lorenzo Raimo, Flavio Caprioli, Federico Turchi, Dario Pantani, Davide Franceschini, Luciano Mari, Jacopo Toni e il capitano Lorenzo Nelli.

Naturalmente non solo conferme ma anche novità! Per la prossima stagione infatti nuove leve vestiranno bianco-azzurro aggiungendosi al gruppo ormai affiatato protagonista della passata stagione.

In dettaglio, Lorenzo Chiarugi, pronto a dar man forte a un reparto lunghi che diventa così ben assortito.

Altro innesto importante è quello di Matteo Lorenzi, esterno di grande esperienza e qualità che permetterà a coach Giuntoli di avere a disposizione numerose frecce in faretra nel reparto esterni.

Last but not least Filippo Fruzza, che permetterà di ampliare il più possibile le opzioni a disposizione dello staff tecnico.

Ad allungare ulteriormente le rotazioni arrivano anche due under che vantano già esperienze a livello senior come Giovanni Azzolini e Lorenzo Baldi.

Continua poi il processo di inserimento nel mondo senior dei giovani provenienti dal vivaio calcinaiolo, a partire da Dario Grazian e Christian Castorina, in quella che sarà una realtà piena di entusiasmo e voglia di far bene.

L’obiettivo è quello di ripetere l’annata passata, anche grazie al sostengo di tutto il popolo bianco-azzurro che ci auguriamo sia presente sugli spalti per sostenere i nostri ragazzi per essere il nostro sesto uomo!

Primo impegno sabato sera a Viareggio per la prima di coppa toscana (partita vinta dai calcinaioli per 76 a 63)

Loading Facebook Comments ...
By