Benevento-Pisa 1-0. Al “Ciro Vigorito” decidono Cisse e le parate di Cragno

PISA – Il Pisa chiude il 2016 con una sconfitta (1-0) al “Ciro Vigorito” di Benevento. A decidere la contesa un colpo di testa di Cisse all’alba della mezz’ora del primo tempo. Nella ripresa la grande reazione dei nerazzurri. Il portiere del Benevento dice no per due volte a Peralta, blocca a terra un gran sinistro di Di Tacchio, ma soprattutto, il portiere dell’Under 21 toglie dall’angolino il colpo di testa di Edgar Cani subentrato pochi secondi prima ad Eusepi.

BENEVENTO – PISA 1-0

BENEVENTO (4-2-3-1): 1 Cragno; 23 Venuti, 15 Camporese, 5 Lucioni, 2 Pezzi; 30 Buzzegoli (81′ 18 Giamfy), 13 Chibsah; 7 Melara (63′ 4 Del Pinto), 19 Cisse, 11 Pajac (68′ 20 Falco), 9 Ceravolo. All. Marco Baroni. A disp. 12 Gori, 14 Padella, 27 Jakimovski, 24 Puscas, 33 Pinto, 28 Donnarumma.

PISA (4-3-1-2): 1 Ujkani; 24 Golubovic, 15 Del Fabro, 30 Fautario, 3 Longhi;  6 Di Tacchio, 8 Verna (52′ 19 Lazzari), 27 Sanseverino (70′ 28 Gatto); 20 Peralta; 7 Mannini, 23 Eusepi (73′ 9 Cani). All. Rino Gattuso. A disp. 12 Giacobbe, 22 Cardelli,  14 Birindelli S., 17 Salvi, 26 Favale, 35 Mudingayi.

ARBITRO: Sacchi di Macerata (Ass. Robilotta e Bresmes). Quarto uomo ufficiale Abbattista di Molfetta.

RETI: 30′ Cisse (B)

NOTE: terreno in buone condizioni, temperatura intorno ai tre gradi. Angoli 4-3. Ammoniti 30 Buzzegoli (60′), 19 Cisse (67′). 3 Longhi (85′). Rec pt 2′, st 4′

By