“BereBio” la giornata del vino biologico. Imprese agricole toscane in rete

Toscana – Venerdì 20 ottobre (9.30), all’Azienda Agricola Castelvecchio di Terricciola (via di Bagno) si terrà BereBio, la giornata del vino biologico. RQT è una rete di imprese agricole toscane nata con l’obiettivo di promuovere l’aggregazione della filiera agroalimentare per valorizzare le produzioni di qualità regionali.

Organizzata da Cia Pisa e Cia Toscana, l’iniziativa vedrà la presenza di un punto informativo di Rete Qualità Toscana (RQT) nell’ambito delle azioni della Misura 3.2 del PSR, per la promozione di alcune produzioni certificate toscane: prodotti dell’agricoltura biologica, Vino Igt Toscana, Olio Igp Toscano.

Il programma sarà aperto da Giordano Pascucci, direttore Cia Toscana; quindi i saluti di Francesca Cupelli, presidente Cia Pisa e di Maria Antonietta Fais, sindaco Comune di Terricciola. Dopo l’introduzione di Stefano Berti, direttore Cia Pisa, gli interventi di Piero Tartagni, presidente Anabio Toscana; Veronica Spagni, responsabile servizi vitivinicoli Cia Pisa; Roberto Scalacci, direttore agricoltura e sviluppo rurale Regione Toscana; Luca Brunelli, presidente Cia Toscana; Claudia Marinelli degustatore Slowine e del deputato Susanna Cenni. Conclusioni a cura di Dino Scanavino, presidente Cia.

Al termine del dibattito verrà consegnata la targa di Donne In Campo all’Azienda Agricola Castelvecchio. Quindi visita guidata alla cantina dell’Azienda Agricola Castelvecchio con degustazione di vini e cibi; mentre Alessandro Giobbi si esibirà in canti e stornelli popolari toscani.

RQT è promotore del progetto integrato di filiera Agr-Eat, co-finanziato dal PSR della Regione Toscana, che opera per sviluppare una efficiente filiera corta dei prodotti dell’agricoltura toscana, incentrata sulla vendita diretta e l’agri-ristorazione, e per promuovere alcuni dei sistemi di qualità che rappresentano un valore fondamentale nel panorama agroalimentare toscano.

By