Berretti Pisa 1909, la squadra di Amoroso viene sconfitta (3-2) a Carrara

PISA – La formazione Berretti del Pisa 1909 di Christian Amoroso esce sconfitta sul campo della Carrarese per 3-2 al termine comunque di una buona prestazione.

Orfana di Paccagnini, capocannoniere ed aggregato in prima squadra i giovani nerazzurri sono costretti a cedere l’intera posta in palio alla formazione carrarina. Succede tutto nel primo tempo quando il Pisa va sotto per due volte e riesce a portarsi in partita con le reti di ottima fattura di Passaglia e Caciagli. La Carrarese prima del riposo realizza il 3-2 con una rete fortunosa del nuovo entrato Nardi. Nella ripresa la squadra di Amoroso le prova tutte ma non riesce a trovare il gol del pareggio. Sabato i giovani nerazzurri torneranno di scena ospitando al Comunale di Putignano il San Marino in una gara sicuramente dalle difficoltà maggiori.

CARRARESE – PISA 3-2

CARRARESE: Bianchi, Babboni, Della Nina, Maccabruni F., Puntoni, Brondi (70′ Pedruzzi), Righieri (82′ Albano), De Padrone, Ambrosini, Dell’Ovo (29′ Nardi), Tazzini. A disp, Maccabruni L., Buo, Cristiani, CostaAll. Massimo Blicanti.

PISA: Casini, Marchetti, Ciacci, Marcon, Mattioli, Tosi, Caciagli, Fedorishin (60′ Lenzini), Muca (70′ Mazzolli) Camero F., Passaglia (80′ Chiaramonti). A disp. Pardini, Cava, Vannucci, Brillanti All. Christian Amoroso.

ARBITRO: Pezzatini della Sez. Valdarno

RETI: pt 5′ e 25′ Ambrosini (C), 11′ Passaglia (P), 35′ Caciagli (P), 39′ Nardi (C)

20140111-193118.jpg

By