Biblioteca SMS Biblio di Pisa. La risposta dell’ass. Ferrante.

Pisa – In arrivo la risposta dell’assessore alla cultura del Comune di Pisa, Andrea Ferrante, in merito ad una interrogazione della consigliera Simonetta Ghezzani (Si) sulla situazione della SMS Biblio di Pisa.

La polemica esposta riguardava “il terrazzo-giardino della Biblioteca SMS Biblio chiuso per il sollevamento del pavimento; sempre da più di un mese il secondo piano della biblioteca è privo di illuminazione, per cui al calar del sole rimane tutto buio seppur sempre accessibile, con il rischio anche di potersi far male;

                lo scorso 26 agosto la biblioteca è stata costretta alla chiusura per guasti all’impianto elettrico e che i sindacati hanno denunciato che “da anni gli impianti alla SMS funzionano a scartamento ridotto, per mesi, dopo un’inaugurazione avvenuta in fretta e furia per la campagna elettorale. Non è stato attivato l’ascensore, il personale ogni settimana è costretto a fermarsi anche 30 minuti oltre l’orario di lavoro (senza retribuzione) perché gli impianti non funzionano”.

 Ad essa l’Assessore risponde:

Per il punto 1 ”a cosa è dovuta la mancata illuminazione di alcuni spazi del secondo piano, se e quando verranno fatti i lavori di sistemazione ed il loro eventuale importo” riporto la risposta dell’ing. Stefano Garzella: il danneggiamento all’ attuatore (il comando elettronico) dell’impianto di domotica, a causa di una sovratensione, ha provocato il problema del malfunzionamento dell’illuminazione al 2° piano e sull’esterno dell’edificio. Tale componente è stato ordinato appositamente ed è stato installato non appena pervenuto in data 30.10.17. Il 31 ottobre, l’illuminazione è ritornata a funzionare. Per il punto 2 “quale sia la programmazione dei lavori finalizzata a ripristinare l’accesso alla terrazza e l’illuminazione del secondo piano della biblioteca”, l’arch. Marco Guerrazzi risponde che: L’intervento di ripristino per la praticabilità della terrazza verrà realizzato entro dicembre 2017. Nel 2018 verrà inoltre eseguito un intervento di miglioramento della fruizione della terrazza stessa. Per il punto 3 “quale sia la situazione del personale dedicato alla biblioteca e quali le misure adottate e previste per garantire l’apertura della biblioteca e la sua piena accessibilità”, relativamente anche all’osservazione che i sindacati hanno denunciato che “da anni gli impianti alla SMS funzionano a scartamento ridotto, per mesi, dopo un’inaugurazione avvenuta in fretta e furia per la campagna elettorale. Non è stato attivato l’ascensore, il personale ogni settimana è costretto a fermarsi anche 30 minuti oltre l’orario di lavoro (senza retribuzione) perché gli impianti non funzionano”.

Loading Facebook Comments ...
By