Bici, auto e vespe d’epoca nella Cronovintage La Tirrenica di sabato 14 e domenica 15

PISA – Divertimento, passione e simpatia sono le parole chiave per due giornate piene di emozioni, organizzate a Tirrenia (PI) sabato 14 e domenica 15 febbraio.

image

Saranno due giorni pieni di emozione, quelli che si vivranno il 14 e 15 febbraio prossimi a Tirrenia dove sarà possibile respirare una inconfondibile area retrò, grazie a biciclette, auto e vespe d’epoca, un grande mercatino di scambio Vintage, una Open Area Tuscany dove sarà possibile degustare i migliori prodotti locali, una cena di gala organizzata al Grand Hotel Continental.

La Cronovintage La Tirrenica, memorial “Rossella Riccetti” è prova Jolly del Tuscany Bike Challenge e cronoprologo del Giro d’Italia d’Epoca. Manifestazione unica nel suo genere, sposa perfettamente una delle tendenze del momento legate al mondo del vintage e delle biciclette d’epoca, abbinandola ad un format nuovo e affascinante come le prova di regolarità.

Giunta alla seconda edizione, ha già lasciato delle ottime impressioni al suo debutto, la manifestazione è organizzata dall’ ASD FOLGORE BIKE, con il patrocinio morale del Comune di Pisa e la collaborazione di ConfcommercioPisa e si avvale del contributo concesso dal Comune di Pisa a sostegno di attività di valorizzazione e promozione turistica del litorale pisano per la stagione invernale.

Alla conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa hanno partecipato Paolo Aghini (Presidente Folgore Bike), Giacomo Bacci (Presidente Regionale Federazione Ciclistica Italiana), Federico Pieragnoli (Direttore ConfcommercioPisa), Paolo Ghezzi (Vicesindaco Comune di Pisa). Michela Piccioni (vice presidente Giro d’Italia d’Epoca)

“L’evento è unico nel suo genere” – ha spiegato il presidente Paolo Aghini – “e sarà realizzato anche grazie alla collaborazione con la Scuderia automobilistica Kinzica di Pisa e del Vespa Club di Pisa che parteciperanno alla manifestazione con il loro gioielli d’epoca, a due e quattro ruote. Una straordinaria macchina del tempo è pronta ad accompagnarci in un viaggio unico, irripetibile e indimenticabile”.

“La manifestazione è una di quelle inserite nel cartellone di “Marenia d’Inverno” – ha ricordato il vicesindaco del comune di Pisa Paolo Ghezzi – “sulla quale è giusto investire risorse, ma la cosa importante per noi è saper coinvolgere attivamente in questa promozione sinergica gli operatori del territorio. Un processo di trasformazione è in atto sul litorale pisano, l’aspetto vintage di questa manifestazione èorientato a guardare al futuro”.

Secondo il direttore di ConfcommercioPisa Federico Pieragnoli – “gli imprenditori, in un momento di grandissima crisi come quello attuale, debbono poter essere aiutati a promuovere il loro territorio. Ben venga dunque questa bella e convincente manifestazione sportiva sul litorale in bassa stagione, il cui successo sarà tanto più grande quanto più sarà capace di assumere una dimensione di turismo sportivo tout court”.

Una quarantina di squadre vintage, con biciclette d’epoca che vanno dal 1890 al 1987, si sfideranno a singolar tenzone, impugnando le loro preziose biciclette, che saranno raggruppate per fascia d’età e tipologia, dai modelli monorapporto dei primi del 900 alle bici con cambio nuovo record e super record degli anni Sessanta, Settanta e Ottanta.
La manifestazione è dedicata alla memoria di Rossella Riccetti, la giovane fisioterapista pisana, grande appassionata di ciclismo, scomparsa prematuramente nel mese di dicembre 2012.

Assolutamente da non perdere nella serata di sabato 14 lo spettacolo “Storie di campioni e un freddo cane… Fausto Coppi l’uomo nato per volare…” della Compagnia Al Ladro con Adriano Vettorato alla chitarra, Alessio Stefano Berti voce e Roberto Zauli chitarra e voce.

You may also like

By