Bientina: La Fontana sarà restaurata e vedrà di nuovo scorrere l’acqua.

BIENTINA –  La Fontana di Piazza Vittorio Emanuele II sarà restaurata ritornando agli antichi splendori di quando fu collocata a fine 800 a titolo di indennizzo per il passaggio di una conduttura che portava l’acqua a Pontedera. “La Fontana, simbolo della bientinesità – spiega Corrado Guidi Sindaco di Bientina-, sarà restaurata e rimuovendo i precedenti interventi vedrà di nuovo scorrere l’acqua come prevedeva l’antico progetto”.

di Elena Paletti

img_5545Gran parte della spesa è sostenuta da una impresa privata, la Toscana Pallets, di proprietà della Famiglia Vierucci. L’accordo fu suggellato da questa amministrazione con il compianto rag. Franco Vierucci, attraverso una stretta di mano e  realizzata dal figlio Luca, il quale ha posto le basi per iniziare l’intervento.
“Erano due i progetti dedicati alla sponsorizzazione per il restauro da parte di privati: La Fontana e la Piazzetta dell’Angelo, lo sponsor ha scelto la Fontana – conclude Corrado Guidi-, la Piazzetta dell’Angelo sarà restaurata successivamente”.

disegno-fontana-di-bientinaL’intervento viene svolto, sotto l’occhio attento della Soprintendenza alle Belle Arti, da parte di una ditta specializzata in restauri: Restauri Valeri specializzata in organizzazione, direzione ed esecuzione di interventi di restauro architettonico-monumentale attraverso la propria struttura di professionisti e specialisti.
“L’esperienza maturata in 25 anni di attività nel campo del restauro e recupero dei Beni Culturali ed architettonici, ci permette di individuare le soluzioni più appropriate nel gestire operativamente ed economicamente progetti complessi e interventi specifici con un alto contenuto metodologico, -spiega Danilo Valeri titolare della ditta– abbiamo montato un ponteggio ad hoc per impacchettare la Fontana, la fine dei lavori si prevede tr 60 giorni. Il rigoroso rispetto delle normative – conclude Valeri -, ha permesso l’ottenimento di certificazioni quali:
UNI EN ISO 9001:2001 DNV
Attestazione di qualificazione alla esecuzione di lavori pubblici”

By