“Big Snow”: pochi disagi a Pisa. Provincia innevata. Il racconto della giornata

PISA – Provincia imbiancata, pochi disagi a Pisa. Questo è il bilancio di una giornata nevosa e gelida denominata “Big Snow” che ha attanagliato tutta la nostra penisola, ma soprattutto la nostra Regione.

Centro città ok. In città i disagi minori: le scuole sono rimaste  tutte aperte la viabilità è stata regolare, anche per il lavoro nella notte in centro città degli apparecchi spargisale, che hanno consentito agli automobilisti di trovare questa mattina le strade pulite. Sulla superstrada il lavoro di tutti, Polizia Minicipale, Stradale e Carabinieri, è stata agevolata dallo stop ai mezzi pesanti. Insomma la cosiddetta giornata “Big Snow” non ha lasciato strascichi alcuni anche sulla base delle esperienze negative del passato, ma soprattutto per la buona messa a punto delle strategie di chi ha potuto lavorare in sinergia ed in maniera organizzata. Disagi per chi doveva arrivare a Pisa da Lucca. Infatti le condizioni metereologiche hanno costretto  ad interrompere il collegamento ferroviario Lucca-Pisa.

Provincia innevata.  Se la città ha passato indenne la “Big Snow” un pò più di disagi si sono avuti in provincia. Dalla mattinata nevicate forti a Palaia, S. Miniato, Monti Pisani, Fauglia, Crespina, Chianni, Volterra, Val di Cecina, Calcinaia, Fornacette, completamente imbiancate in una coltre di neve. 36 addetti si sono impegnati in un grande lavoro con 23 mezzi spargisale e spazzaneve in azione hanno pulito le strade lasciando al margine di esse la coltre di neve. I tir in viaggio sono stati fatti parcheggiare all’uscita Pontedera-Ponsacco, davanti al cinema Cineplex. Insomma un pò di lavoro in più, ma anche in Provincia intorno alle 13 la neve ha lasciato spazio alla pioggia abbandonando anche la Provincia. L’allerta è finita e adesso le previsioni indicano, da domani un ritorno graduale del bel tempo a fronte di temperature che saranno comunque sempre leggermente sotto la media stagionale.

You may also like

By