Bloccati dalla Polizia mentre rubano uno scooter

PISA – Tutto è partito da una segnalazione di un cittadino che ha avvertito il 113 della presenza in una strada a fondo chiuso nei pressi della via Emilia, poco dopo la mezzanotte di ieri, di due persone che spingevano uno scooter.

Sul posto veniva inviata una volante il cui personale una volta arrivato nel luogo indicato notava i due della segnalazione che, alla vista degli agenti, lasciavano cadere il mezzo che stavano spingendo e cercavano di nascondersi tra le auto in sosta. I poliziotti non li perdevano di vista e riusciva ad individuarli e nonostante la resistenza messa in atto dai due che hanno tentato di opporsi al controllo di Polizia venivano bloccati e immediatamente perquisiti. L’atto permetteva di rinvenire sulla persona di di uno dei due un coltello del tipo da cucina con lama di cm. 11 circa che veniva sequestrato.

Il veicolo che stavano spingendo risultava essere marca Aprilia, modello “Scarabeo”, di colore nero, risultato asportato in via Corridoni. Un testimone rintracciato ha consentito di acquisire ulteriori elementi di responsabilità sui due fermati in ordine al furto dello scooter. I due fermati sono risultati due cittadini nord africani di nazionalità marocchina, rispettivamente del 1989 e del 1992, entrambi regolari sul territorio nazionale. Entrambi sono stati segnalati in stato di libertà per il furto del motoveicolo, e per resistenza e violenza a pubblici ufficiali. Uno dovrà anche rispondere della contravvenzione per porto abusivo di un coltello di genere proibito che deteneva sulla persona. Lo scooter sarà restituito al proprietario.

Fonte: Questura di Pisa

20130903-135440.jpg

You may also like

By