Bocciata la mozione di sfiducia contro Ranieri Del Torto: 15 voti contro 13

PISA – Al termine di un lungo dibattito è stata respinta la mozione di revoca contro il Presidente del Consiglio Comunale, Ranieri Del Torto

Non hanno partecipato al voto i consiglieri Mirella Bronzini (PdL-Fi), Giovanni Garzella (PdL-Fi) mentre gli altri due consiglieri del Pdl-Fi, Riccardo Buscemi e Gino Logli hanno invece partecipato al voto. Non ha partecipato, per rispetto dell’assemblea cittadina, al voto anche Ranieri Del Torto (PD). Il consigliere Sandro Gallo (PD) era assente.

UNA PARTE DI FI SALVA DEL TORTO. La votazione di oggi genera uno scenario completamente diverso in Consiglio Comunale. Le minoranza (non tutte) che al momento del voto di insediamento del Consiglio Comunale avevano appoggiato la candidatura a Presidente del Consiglio stesso di Ranieri Del Torto, a distanza di due anni e mezzo, non rinnovano più la fiducia. Siamo davanti, quindi, ad un nuovo scenario, ove il Presidente del Consiglio diviene di fatto il Presidente solo della maggioranza. Viene meno il ruolo super partes che la carica rappresenta. Viene meno quel ruolo di garanzia necessario per il buon funzionamento del Consiglio Comunale e della democrazia nella nostra città. Infatti con appena 15 voti contrari a fronte dei 13 favorevoli (con un consigliere di maggioranza che ha votato a favore della proposta) la mozione di sfiducia è stata bocciata con tre consiglieri di Forza Italia che non hanno partecipato al voto.

Stefano Landucci (Gruppo Misto)
Francesco Auletta (Una città in comune – Prc)
Marco Ricci (Una città in comune – Prc)
Elisa Giraudo (SEL)
Simonetta Ghezzani (SEL)

By