Boxe. Nicola Henchiri sul tetto d’Europa. Battuto Alfano nella finale dei pesi superpiuma

PISANicola Henchiri della Boxing Team San Giuliano Terme è il nuovo campione dell’Unione Europea dei pesi superpiuma. Nicola ha sconfitto “ai punti” il titolato Mario Alfano al Centro Sportivo Rigamonti di Brescia in un incontro emozionante in cui il pugile di San Giuliano Terme ha dapprima tenuto testa al titolato avversario studiandolo e poi ha sferrato i colpi che sono serviti a portare a casa il titolo tanto agognato, quanto meritato.

di Antonio Tognoli

Nicola Henchiri sale sul ring con la maglia “Pisa non si piega”

IL NERAZZURRO DENTRO. Si è combattuto al meglio delle dodici riprese da tre minuti ciascuna, ovviamente a porte chiuse per l’emergenza legata alla pandemia. Henchiri, al momento di salire sul ring omaggia la sua squadra del cuore, il Pisa Sporting Club, con la maglia nerazzurra addosso e la scritta tanto cara alla Curva Nord Maurizio Alberti “Pisa non si piega” con pantaloncini bianchi con la croce di Pisa in basso a sinistra a strisce rigorosamente nerazzurre.

Nicola Henchiri esulta con la corona sopra con la maglia della Curva e sotto con arbitro e giudice

UN OCCASIONE D’ORO. Ci tiene a vincere, lo si vede sin dall’ingresso sul ring. Per lui questa è una grande occasione, una grande vetrina per dimostare il suo valore. Da outsider si vede catapultato a sostituire l’irlandese Donovan, che pochi giorni prima del combattimento si era infortunato. Accanto a lui mister Michele Mostarda prodigo di consigli ripresi anche dalle telecamere della Rai che ha trasmesso il match in diretta e per tutte le dodici riprese, ha messo in guardia Nicola dalle possibili mosse dell’avversario. A chiudere il cerchio dello staff della Boxing San Giuliano Terme c’era Santo Gentile che ha seguito Nicola nella trasferta lombarda.

Nicola Henchiri in mezzo, si è laureato campione d’Europa dei pesi supermedi. A sinistra il suo allenatore Michele Mostarda, a destra Santo Gentile

La Corona che Henchiri ha strappato a Mario Alfano

IL MATCH . Henchiri parte forte si aggiudica la prima ripresa, soffre il ritorno di Mario Alfano nel secondo e terzo round, si riprende nella quarta ripresa, dove subisce anche un fastdioso colpo basso dall’avversario romano. Si aggiudica anche la quinta ripresa, soffre nella sesta, nella settima si fa rispettare rifilando un gancio destro- sinistro in sequenza al suo avversario. Henchiri soffre veramente all’ottavo round, poi porta a casa nona, decima e undicesima ripresa. Nella dodicesima, sostanzialmente pari, Alfano prova a sorprenderlo, ma ormai è troppo tardi. La corona è di Nicola Henchiri. San Giuliano per una notte è sul tetto d’Europa.

LE PAROLE DEL PRIMO CITTADINO. E subito dopo il match abbiamo contattato Sergio Di Maio, Sindaco di San Giuliano Terme: “Causa le restrizioni legate al Covid ho seguito il match da casa, ma con il cuore ero a Brescia. Nicola è un campione, ha sfoderato una grande prestazione. Gli mancava solo la conquista del titolo, sono orgoglioso di lui che ha difeso i colori della nostra San Giuliano Terme

By