Bruno Martella:”Siamo partiti benissimo,siamo un gruppo in crescita”

PISA – Oggi alla ripresa degli allenamenti a San Piero a Grado, abbiamo voluto sentire il parere del centrocampista ex Viareggio, Bruno Martella, veramente un valore aggiunto nell’economia del gioco di questo Pisa.

Allora Bruno sei soddisfatto?

“Si,siamo partiti benissimo,con duevittorie ed un pareggio”.

Qual’e’ il segreto di questo nell’avvio di campionato?

“Questo e’ un gruppo giovane, dove ci capiamo fra tutti noi, è un gruppo in crescita il nostro, che diventera’ migliore di settimana in settimana”.

Quindi, quale collocazione dai al Pisa in campionato?

“Noi se continuiamo cosi’possiamo essere la “mina vagante” di questo campionato e potremo lottare per andare in serie B o per arrivare nei primi 5 posti”.

Secondo te la classifica del Pisa e’ veritiera?

“Col Frosinone avremmo meritato i tre punti, con l’Aquila forse abbiamo rischiato di pareggiare e avremmo dovuto chiudere prima la partita, ma ritengo che i 7 punti siano meritatissimi. Col Frosinone poi ebbi un occasione davanti al portiere, ma non sono tanto abituato a stare sotto porta. Devo lavorare su questo negli allenamenti”.

Fai una radiografia a questo campionato…

“Vedo un girone molto piu’duro di quello dello scorso anno e vedo bene Salernitana e Lecce, nonostante la mancanza di risultati per i salentini in questo momento, il Benevento poi ha un forte attacco, ma anche la Salernitana non è da meno”.

Nella gara con il Frosinone hai avuto i crampi…

“Il mio ruolo è quello di correre tanto, questo, alla lunga, puo’ anche portare ai crampi”.

Domenica arriva la Nocerina. Che gara ti aspetti?

“Sarebbe bellissimo poter segnare un gol anche all’Arena”.

Lo scorso anno eri a Viareggio, vedi qualche analogia con il Pisa attuale?

“A Viareggio lo scorso anno arrivai gli ultimi sei mesi del campionato, trovando un gruppo bellissimo, ma un po’ di inesperienza ci ha penalizzato, specialmente quando andavamo in campi difficili come ad esempio Avellino o Catanzaro. Come gente esperta avevamo Gazzoli, Carnesalini,Fiale, con Carnesalini che si infortuno’ ed in alcune partite avevamo solo Gazzoli che giocando in porta era in una posizione che non poteva “controllare”tutti noi. Nel Pisa ci sono piu giocatori di esperienza, come Mingazzini,che ha giocato a livello di B e di A, poi Ciccio Favasuli che e’ un giocatore di categoria e Rocco Sabato, oltre a Pugliesi”.

SOTTO BRUNO MARTELLA (Foto Massimo Ficini)

20130918-001340.jpg

By