Bufera a Lucca. Si dimette Mister Giancarlo Favarin

PISA – Bufera a Lucca. L’empasse societario travolge anche la pazienza e la gran voglia di Giancarlo Favarin che cinque giorni dopo aver firmato il contratto con la Lucchese rassegna le sue dimissioni.

Proprio ieri erano arrivati al Porta Elisa e si sono allenati con il gruppo rossonero il giovane Favale e l’attaccante Cuppone sempre di proprietà del Pisa

Poi però il patatrac con la decisone di Giancarlo Favarin a rinunciare ai due anni di contratto.

Pensavo seguissero una linea che avevamo stabilito – dichiara un amareggiato Giancarlo Favarin – ma qui c’è qualcuno che fa il fenomeno. Io ho un credito a Lucca e non voglio confondermi con questa gente, non ci sono i presupposti per andare avanti: o vanno via Reggiani e Materazzi o vado via io. Non c’è alternativa. Mi ero adoperato per gestire la situazione, anche in sala stampa venerdì, ma non c’è stato niente da fare. Mi auguro che riescano loro per il bene della Lucchese. Io ho un nome sulla piazza di Lucca e non lo voglio certo perdere, non posso rimanere qui per lo stipendio, anche se avevo un contratto di due anni, c’è troppa gente che porta rispetto per me e non voglio prenderla in giro: Lucca merita altro“.

In pole per la panchina rossonera adesso l’ex Pisa Carmine Gautieri, come scrive Gazzetta Lucchese.

By