Il buon cibo pisano protagonista a Cibus 2016

PISA – La diciottesima edizione di Cibus, in svolgimento a Parma dal 9 al 12 maggio, si conferma come evento di riferimento dell’agroalimentare italiano e si preannuncia come una delle più complete di sempre, con adesioni senza precedenti, grazie anche all’esperienza dei 6 mesi in Expo, col padiglione “Cibus è Italia”, che ha ospitato centinaia di buyer esteri.

Ricco e articolato il programma tra convegni, workshop, incoming e tavole rotonde su temi di attualità in ambito Food and Retail. Forte dei numeri dell’edizione precedente (oltre 67.000 visitatori qualificati, 12.000 esteri di cui 1.000 top buyers esteri da 50 paesi), la kermesse mette in mostra tutti i settori tradizionali del comparto alimentare con uno sguardo particolare alle nuove tendenze: dai prodotti vegetariani e vegani a quelli biologici, iposodici, con basso contenuto di grassi, senza glutine, per affermare il binomio sempre più stretto tra cibo e salute.

Con queste premesse, la Camera di Commercio di Pisa non poteva mancare l’appuntamento, riservato esclusivamente ai professionisti del food, retail e Ho.Re.Ca., dunque ad operatori qualificati, nazionali ed esteri, che le nostre imprese avranno la possibilità di incontrare. Nello stand collettivo di 100 mq. sono in mostra ben 158 etichette di 9 aziende del territorio pisano con i colori, i sapori, gli aromi sopraffini dei loro prodotti, dallo zafferano, al pane, alla pasta, ai biscotti, ai dolciumi, dal caffè, al cioccolato, ai salumi, alla birra e per finire al vino. Degno di nota il fatto che alcune imprese abbiano scelto proprio la prestigiosa vetrina di Cibus per lanciare nuovi prodotti. E’ il caso di Bertoli con 5 nuovi formati di pasta, di Toscaffè che presenta in anteprima il liquore al caffè “Toscanello” e di Zafferano il re dei re con una grappa stravecchia e, novità assoluta in Italia, un prelibato gin allo zafferano.

Il punto di vista di Valter Tamburini, Presidente della Camera di Commercio di Pisa: “Senza sosta il nostro impegno nel sostenere le imprese, commenta il Presidente della Camera di Commercio di Pisa Valter Tamburini. Si sono appena spenti i riflettori sul Vinitaly 2016 che ci ha visti a fianco di 18 aziende vitivinicole del territorio, e già siamo presenti a questo evento di prestigio con altre 9 realtà imprenditoriali di assoluta eccellenza. Questa è la nostra priorità, essere prossimi alle imprese con concretezza, agevolandone fattivamente la presenza nelle vetrine che contano per favorire i loro processi di internazionalizzazione“.

By