Buoni spesa, 211 domande a San Giuliano Terme. Di Maio e Corucci: “Grazie ai volontari. Nostra attenzione verso fasce più fragili da sempre alta”

SAN GIULIANO TERME – Sono 211 le domande per i buoni spesa presentate dai cittadini nel comune di San Giuliano Terme. I giorni a disposizione per effettuare la richiesta sono stati lunedì 6 e martedì 7 aprile. Mercoledì 8 si sono svolte le operazioni di accettazione e verifica da parte degli uffici e infine giovedì 9 aprile potrà iniziare la distribuzione.

La distribuzione avverrà a domicilio a opera dei volontari seguendo tutte le procedure di sicurezza. Il cittadino firmerà una ricevuta.In caso di assenza, occorre contattare i numeri di telefono presenti sul sito istituzionale per riprogrammare la consegna.


Le domande per i buoni spesa potranno proseguire via mail ininterrottamente, mentre chi l’ha già presentata al momento non potrà fare nuovamente richiesta.Il prossimo giorno di distribuzione sarà giovedì 16 aprile.


Informazioni e contatti sul sito istituzionale:  http://www.comune.sangiulianoterme.pisa.it/il-comune/garante-comunicazione/contributo-alimentare-come-richiederlo

Per noi è molto importante poter dare una mano ai cittadini in questo periodo difficile – affermano il sindaco Sergio Di Maio e l’assessore Francesco Corucci -. Procederemo anche nelle prossime settimane fino a esaurimento fondi governativi. La nostra attenzione alle fasce più fragili della popolazione non è certo aumentata in questo periodo, perché è da sempre stata altissima: non abbiamo fatto altro che riadattare la nostra organizzazione interna per distribuire questi buoni spesa nel minor tempo possibile, almeno entro la Pasqua, che non tutti potranno festeggiare in compagnia. Ringraziamo i volontari e tutti coloro che si sono adoperati per agevolare la ricezione delle domande e la distribuzione dei buoni spesa“.

By