Buoni spesa per i cittadini di Vecchiano. C’è tempo fino al 25 gennaio

PISA – Sono in distribuzione i buoni spesa alimentari messi a punto dal Comune di Vecchiano, grazie ai circa 69mila euro arrivati coi fondi statali: ricordiamo, inoltre, c’è tempo fino al 25 gennaio per presentare domanda per ottenere i ticket.


I buoni spesa sono destinati ai cittadini di Vecchiano in condizioni di indigenza, disagio economico e sociale: la Giunta Comunale ha esteso la possibile platea dei beneficiari, inserendo tra i requisiti il possesso di un ISEE fino a 14.000 euro.

Anche in questo caso, abbiamo scelto, tra i criteri di assegnazione, di accogliere in via prioritaria le domande di tutti quei cittadini che si trovano in condizioni di indigenza economica, con riguardo anche a coloro che hanno perso il lavoro proprio a causa della crisi sanitaria, e puntando a dare una mano a quei nuclei familiari dove sono presenti soggetti disabili”, spiega il Sindaco Massimiliano Angori.

“Ad oggi abbiamo accolto un totale di 142 domande,  distribuendo buoni per 30850 euro”, aggiunge il primo cittadino.

La domanda al Comune può essere inviata fino al 25 gennaio 2021, tramite apposito modello di autodichiarazione disponibile sul sito
www.comune.vecchiano.pi.it  nella sezione Primo Piano: qui sono disponibili anche tutte le informazioni per presentare domanda.

“Essendo il secondo bando che emettiamo per i buoni spesa, a così stretto giro dopo quello del periodo natalizio finanziato esclusivamente con risorse comunali, abbiamo deciso a questa tornata di elevare fino a 14.000 il requisito dell’Isee”, aggiunge l’Assessore alla Politiche Sociali Lorenzo Del Zoppo.

“Anche per quanto riguarda, dunque, questa nuova mandata di Buoni Spesa, la Commissione Disagio del nostro Ente esamina le domande pervenute e contatta i beneficiari per erogare i buoni spesa, che potranno essere utilizzati, ancora una volta, nei negozi e attività vecchianesi di generi di prima necessità. Abbiamo deciso inoltre di distribuire mano a mano i buoni spesa che sono stati approvati in Commissione per dare una mano concreta e tempestiva alle persone che si trovano in difficoltà economica. Al momento abbiamo effettuato un totale di tre Commissioni; una volta che sono accettate le domande, vengono contattati i beneficiari dall’assessora Mina Canarini per effettuare il ritiro dei ticket, presso la Saletta adiacente la Sala Consiliare del Comune di Vecchiano; ovviamente la distribuzione avviene nel più assoluto rispetto delle normative anticontagio da Covid19. Interveniamo anche sulle domande che non sono accettabili in prima battuta: se, ad esempio, manca l’Isee a corredo della richiesta, l’Ufficio Politiche Sociali contatta i richiedenti, comunicando loro la necessità di doverlo produrre, eventualmente indirizzandoli eventualmente al Segretariato Sociale in modo da ottenere il sostegno necessario”.

Per avere supporto, informazioni o per ricevere i moduli cartacei necessari per presentare domanda, è possibile rivolgersi ai seguenti numeri telefonici:
050/859658- 3351326181

By