Calambrone, scontro durante una regata. Nessuna conseguenza sull’equipaggio

PISA – Una barca a vela è affondata nella tarda mattinata di oggi durante una regata al largo della spiaggia del Calambrone, tra Livorno e Pisa, dopo aver avuto una collisione con un’altra imbarcazione in gara.

Tratto in salvo, senza conseguenze, l’equipaggio della barca affondata, in tutto sette persone, tutti originari della provincia di Lucca e in gran parte viareggini: in loro soccorso sono intervenute le altre imbarcazioni che partecipavano alla competizione.

Secondo quanto ricostruito, la barca, che partecipava ad una regata per natanti sopra i dieci metri, dopo la collisione ha riportato uno squarcio all’altezza della prua ed è affondata in pochi minuti. Sono intervenute immediatamente anche la Capitaneria di porto di Livorno, che ha aperto un’inchiesta per verificare eventuali responsabilità, e una squadra di sommozzatori dei vigili del fuoco, insieme a quella navale della sezione porto, che ha effettuato una immersione per verificare lo stato dello scafo affondato.

La Capitaneria ha inoltre diffidato il proprietario a rimuovere immediatamente la barca che giace su un fondale di 10 metri e il cui albero sporge di circa quattro metri dal pelo dell’acqua. Per questo motivo è stato diramato anche un avviso ai naviganti per evitare il transito nel tratto di mare interessato, mentre non si segnalano problematiche ambientali né sversamento di alcun genere.

Fonte: Ansa

20131027-184035.jpg

You may also like

By