Calci al voto. Ghimenti per continuare la strada intrapresa 5 anni fa

CALCIMassimiliano Ghimenti c’è e si ricandida nuovamente a Sindaco di Calci. E ad appoggiarlo c’è tutta la sinistra unita nella tornata elettorale del prossimo 26 maggio. 

Quattro i capisaldi di “Progetto Calci 2024” centrosinistra per Ghimenti Sindaco.

SOCIALE. Siamo tra i Comune dell’area che investono di più in rapporto pro-capite nel sociale e socio-sanitario. Continueremo ad esserlo. Calci non lascia indietro nessuno.

SCUOLE. Entro il 2020 avvieremo i lavori per la costruzione della nuova scuola media comunale. Ogni anno destineremo le risorse necessarie al miglioramento delle strutture e dell’offerta formativa.

TERRITORIO. Continueremo a progettare e ricercare finanziamenti (pubblici, privati ed europei) per realizzare ulteriori necessarie opere contro il dissesto idrogeologico e di riqualificazione complessiva (asse Certosa-Pieve, frazioni, centro).

PARTECIPAZIONE – Con noi a Calci continueranno ad essere i cittadini a decidere le priorità di intervento attraverso la partecipazione agli incontri di frazione. Perché siamo credibili? Perché abbiamo già realizzato cosa promesso 5 anni fa dimostrando capacità di attingere risorse da fuori e gestire sia “ordinario” che “straordinario”.

 

Ecco la lista dei dodici candidati consiglieri

Valentina Ricotta, 43 anni, casalinga

Sandro Bernardini, 50 anni, impiegato informatico

Barbara Bianchini, 69 anni, pensionata

Divio Del Moro, 60 anni, pensionato

Sondra Cerrai, 54 anni, insegnante e ricercatrice

Paolo Nicoletti, 59 anni, geologo

Anna Lupetti, 63 anni, pensionata

Tommaso Pierini, 41 anni, guida turistica

Valentina Marras, 33 anni, progettista

Giovanni Sandroni, 54 anni, impiegato

Francesca Meneghini, 45 anni, docente universitaria

Stefano Tordella, 50 anni, architetto e insegnante

By