Calcio a 5: i gialloblu abbattono 4-3 l’Atlante Grosseto

PISA – Seconda vittoria interna per i cussini di Lami che al momento in casa hanno ottenuto 6 punti su 6. L’avversaria odierna era di tutto rispetto, finalista per la A2 lo scorso anno e munita di quattro italobrasiliani e molti giovani promettenti.

LA GARA – La gara è inizialmente contratta e il Pisa rischia solo quando si fa ingolosire dalle molte possibilità che la difesa ospite concede. Le ripartenze ospiti sono pericolose e dopo il vantaggio di Borsacchi è proprio da un goal sbagliato da Cofrancesco (che invece di tirare prova a dribblare il portiere) che scaturisce la ripartenza del pareggio ospite. Il Pisa continua a giocare con la palla cercando spazi e soluzioni, fino al gol del 2-1. Un tiro di Umalini viene deviato e il Cus è in vantaggio. L’azione pisana non si ferma ed è un gol di Roggio di ottima fattura, tiro di punta a incrociare, che fa allungare i cherubini sul 3-1. Il Grosseto non trova sbocchi ed è costretto a giocarsi la carta del portiere di movimento che nelle gare scorse gli ha dato più dolori che gioie. Al primo errore il Pisa punisce. Umalini ferma Berti in dribbling e calcia da 30 metri per il gol più classico con il portiere fuori dai pali. E’ in questo momento, quando i gialloblu di casa potrebbero gestire la partita che invece si rendono confusionari e frettolosi. Il Grosseto esce dal guscio, lascia il portiere di movimento sempre in campo e da un anticipo di quest’ultimo su un rilancio di Iacoponi parte la ripartenza da cui nasce il 4-2. Continua sulla stessa trama la gara, con il Grosseto a fare gioco con il portiere di movimento e il Pisa pronto a colpire. I tre palloni recuperati e calciati verso la porta vuota non vanno a segno, mentre una imbucata centrale del portiere di movimento ospite passa tra le gambe di tutti isorprendendo Iacoponi. E’ 4-3 e gli ultimi 30 secondi sono di grande sofferenza. Tre punti pesantissimi in ottica salvezza che proiettano attualmente i cussini nella parte sinistra della classifica. I prossimi tre turni saranno complicatissimi con trasferte in piemonte contro Astense e Castellamonte, prima di ospitare il Bra.

Cus Pisa – Atlante Grosseto 4-3 
Cus Pisa: Iacoponi Capozza Bertoldi Castellana Cofrancesco Marinai Vasarelli Borsacchi Umalini Roggio Della Casa Capuano All.Lami
Marcatori Pisa Borsacchi, Umalini(2), Roggio

By