Calcio a 5: sabato lo storico derby tra Cus e Isolotto con una giovane cornice di pubblico, ma non solo

PISA – Sabato 7 dicembre sarà giornata di derby per Cus Pisa calcio a 5. Grande è infatti l’attesa per la sfida della prima squadra che affronterà l’Isolotto Firenze in una gara ormai divenuta storica per le due società. Come per la gara casalinga con il Bra, inoltre, si esibiranno prima della partita e durante l’intervallo 16 dei 40 ragazzi dei Pulcini 2003, 2004 e 2005 di calcio a 5 per il settore polidisciplinare, mettendo in campo la loro voglia di divertirsi.

GIORNATA DI DERBY – Sempre sabato è previsto un derby tutto casalingo tra le due formazioni del Cus Pisa impegnate nel campionato allievi. Come è noto infatti in questo torneo sono presenti due squadre del Cus Pisa: la formazione Allievi col nome di Cus A e i Giovanissimi che partecipano con il nome di Cus B. Contro il Calcetto Poggibonsese il Cus A ha pareggiato 2-2 dopo una gara dominata dai cussini. Sotto di 2-0 nel primo tempo, i gialloblu hanno pareggiato con le reti di Mugheddu e Carmignani, ma il risultato è stato molto stretto ai pisani. A sorpresa invece i Giovanissimi si ritrovano in cima alla classifica dopo avere battuto la Sangiovannese C5 Allievi. Fisicamente e anagraficamente molto più grandi, i giocatori della Sangiovannese hanno messo in difficoltà inizialmente il Cus B, ma la squadra è riuscita a vincere addirittura 11-5 con le reti di Turi (3), Potortì (3), Gadducci (2), Bianchi, Kruk e Maio.

INCROCI AD ALTA QUOTA – La squadra allenata da Rognini e Lami si ritrova in testa alla classifica e in fuga nonostante l’età inferiore rispetto alle altre compagini del torneo, mentre gli allievi del CUS A sono secondi. La prima squadra del Cus Pisa invece è intenta a giocarsi le proprie carte contro l’Isolotto per mantenere un quarto posto che vorrebbe dire Coppa Italia. Ecco che il doppio derby di sabato prossimo assume un significato particolare e di grande rilevanza.

By