Calcio femminile: il Pisa parte alla grande con un perentorio 6-1

PISA – E’ partito il campionato di calcio femminile di Serie C, ed i frutti del lavoro iniziato a settembre da mister Laura Sonatori,  si sono fatti vedere. Dopo le prime due prestazioni “opache” di Coppa Toscana servite principalmente alla squadra pisana per organizzarsi ed acquisire minuti nelle gambe, la prima di campionato ha regalato alle ragazze nero-azzurre la soddisfazione non solo dei tre punti, ma soprattutto un ottimo gioco mostrato da un collettivo coeso e concentrato come è giusto che sia per ottenere i risultati prefissi. naturalmente questo deve essere il punto di partenza e non deve assolutamente far dormire sugli allori le atlete pisane. Ad aprire le marcature è Ilaria Mazzoni al 7° del primo tempo. Servita da Elena Bimbi si trova sola davanti al portiere e con un pallonetto deposita in rete la sfera. Il Pisa vuole chiudere il prima possibile l’incontro continuando a macinare ottime azioni; al 28° il raddoppio per opera di Denisa Licareti; Francesca Marchi recupera sulla tre/quarti un pallore controllato male dalle lucchesi, lo consegna a Licareti che spiazza il portiere per il 2 a 0. Ancora un assist di Bimbi, oggi la migliore in campo, questa volta per Marchi che al volo dal limite dell’area porta a tre le marcature pisane. Due minuti dopo, un calcio di punizione decretato dall’ottimo direttore di gara, sig. Lepori a favore delle ospiti. Si incarica della battuta Irene Pieroni ma la brava Romiti le nega la soddisfazione del gol con una prodezza in tuffo; dalla sua respinta nascono una serie di rimpalli con l’ultima deviazione fortunata di Scilla Cheli, dove Romiti non può far nulla. Il 3 a 1 dura però solo sessanta secondi. Dal pallone battuto al centro questa volta Bimbi, serve Daria Nannelli che, saltati due avversari, permette di chiudere sul parziale di 4 a 1 la prima frazione di gioco. Il secondo tempo vede ancora la padroni di casa mantenere il pallino del gioco, anche se gli stimoli sono obbiettivamente ridotti, visto il risultato. All’81° dopo una prestazione perfetta di Bimbi, arriva anche il suo goal; parte sul filo del contropiede e si lascia alle spalle due difensori; a tu per tu con il portiere lo spiazza con freddezza per il 5 a 1. Quasi allo scadere, al 86°, soddisfazione anche per Palmerini, subentrata a Mazzoni, che lasciata sola dalla retroguardia lucchese porta a sei le reti chiudendo di fatto l’incontro.

Pisa C.F.:                  6

Bagni di Lucca:       1

Pisa C.F.: Romiti, Sbrocchi, Atzei, Bimbi, Mazzoni, Panepinto, Paganelli, Sparapani, Marchi, Nannelli, Licareti. A disp. Palmerini, Aiello, Berretta, Tavolario, Biancalana. All. Sonatori.

Bagni di Lucca: Pioli, Carbonara, Donati, Zappelli, Biagioni, Cosimini, Pieroni, Barbetti, Bertolacci V., Barsocchi, Cheli. A disp.  Valeri, Bacci, Bellandi, Bertolacci S. All. Innocenti.

Arbitro: Lepori di Livorno.

Reti: 7° Mazzoni (P); 28° Licareti (P); 40° Marchi (P); 42° Cheli (BL); 43° Nannelli (P); 81° Bimbi (P); 86° Palmerini (P).

 

By