Calcio femminile: prosegue il buon momento del Pisa

PISA – Sul sintetico di Scandicci, campo decisamente non praticabile, viste le toppe applicate in qua e la, le buche in tutta la superficie e con le righe di delimitazione del campo rialzate di almeno 2 centimetri rispetto al terreno di gioco, si è svolta la seconda giornata di campionato che ha visto affrontarsi Ponte a Greve e Pisa. A testimonianza di questo i due infortuni accaduti durante l’incontro che hanno visto uscire Elena Bimbi del Pisa ed il capitano locale Chiara Ghiandi con grossi problemi alla caviglia. Che il Pisa era in palla, lo si è visto fin da subito, nei primi 30 minuti di gioco ha imposto il proprio gioco creando ottime azioni con trame di gioco perfette, impegnando almeno tre volte il bravo portiere gigliato senza che le padroni di casa impensierissero la retroguardia pisana. Il Ponte a Greve inizia a farsi avanti grazie anche ad un normale calo delle ragazze di Mr. Sonatori, ma la difesa priva di sbavature, contiene e gestisce perfettamente ogni attacco delle fiorentine. Nella ripresa, il copione non cambia; si riprende con il Ponte a Greve che, presa coscienza del lieve calo dell’avversario, tenta di farsi sotto, ma la “fame” del Pisa è talmente grande che proprio nei minuti di maggior pressione, riesce a sbloccare in suo favore il risultato. Denisa Licareti recupera un pallone a centro campo e serve sulla corsa Francesca Marchi, subentrata proprio a Bimbi, che, a tu per tu con l’estremo difensore locale, insacca la sfera nell’angolino  tra portiere e palo. Il Ponte a Greve non subisce il colpo, anzi tenta di pressare maggiormente, il Pisa però c’è e si vede. A pochi minuti dal termine la seconda zampata di Marchi, all’84° Roberta Sparapani, le pennella un assist perfetto, con freddezza calibra un pallonetto che supera il portiere fiorentino per il definitivo 0 a 2. A questo punto è solo ordinaria amministrazione per la compagine nero-azzurra arrivare al triplice fischio finale. Da lodare la perfetta coesione tra i vari reparti e l’ottima prestazione di tutte le ragazze, adesso però è importante restare con i piedi per terra e lavorare con la stessa dedizione dimostrata fino ad oggi.

Ponte a Greve – Pisa 0-2

Ponte a Greve:  Sacchi F., Migliorini, Pili, Agostini, Auletta, Pizzirani, Rizzo, Armaroli, Torrini, Ghiandi, Sacchi A.

A disp. Dervishi, Mancin, Palla, Pioni, Galingani, Loriga. All. Galingani.

Pisa C.F.: Romiti, Sbrocchi, Atzei, Bimbi, Paganelli, Sparapani, Casarosa, Panepinto, Biancalana, Nannelli, Licareti.

A disp. Marchi, Palmerini, Bernardi, Tavolario, Berretta. All. Sonatori.

Arbitro: Loreto di Empoli.

Reti: 70° – 84° Marchi (P)

 

 

 

By