Cambiamenti per il Pisa Mover. Bus turistici spostati dall’aeroporto al parcheggio del Pisa Mover

Pisa – LA DECISIONE DEL COMUNE DI SPOSTARE I BUS TURISTICI DALL’AEROPORTO AL PARCHEGGIO DEL PISA MOVER, IMPEDENDO LORO DI FATTO DI SOSTARE DI FRONTE AL TERMINAL GALILEI, E’ SOLO LA NATURALE CONSEGUENZA DI SCELTE ERRATE FATTE NEL TEMPO.

UNA DECISIONE CHE NON HA AVUTO IL CONSENSO DEI CITTADINI: PERCHE’ CREARE DISAGIO?

LO SQUILIBRIO ECONOMICO DEL PISA MOVER NON POTRA’ MAI ESSERE RISOLTO A COLPI DI ORDINANZE E PROVVEDIMENTI CHE VANNO CONTRO UNA VISIONE MODERNA DELL’ACCOGLIENZA.

INOLTRE, COME TUTTI SANNO, IL PISA MOVER, NON E’ STATO CONCEPITO PER ACCOGLIERE BUS MA  AUTOVETTURE.

PERTANTO, GIUSTO O SBAGLIATO, UTILE O NON UTILE, IL PEOPLE MOVER C’E’ , E, LA STRUTTURA DEVE FUNZIONARE E NOI DEL PATTO CIVICO SIAMO PORTATORI DELLA GIUSTA ED ADEGUATA SOLUZIONE.

IN PRIMO LUOGO: INTERCETTARE TUTTO IL TRAFFICO DI TURISTI PROVENIENTI DA FIRENZE, SIENA ED EMPOLI ATTRAVERSO UNA CARTELLONISTICA ADEGUATA E CON L’AUSILIO DELLA TECNOLOGIA BLUETOOTH,  COLLOCATA SULLA FI-PI-LI,  INVITANDO QUINDI I TURISTI ALL’USO DEL PISA MOVER IVI INCLUDENDO NEL COSTO DEL PARCHEGGIO LA “PISA CARD” CONTENENTE A SUA VOLTA UNA SERIE DI VANTAGGI, QUALI, L’UTILIZZO GRATUITO DEL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE, L’INGRESSO AI MUSEI CIVICI, INTERNET, VISITE GUIDATE E SCONTI NELLE ATTIVITA’ COMMERCIALI CONVENZIONATI, I CUI DETTAGLI SARANNO ILLUSTRATI IN UNA SPECIFICA CONFERENZA STAMPA.

IN SECONDO LUOGO: UN CONTRIBUTO ECONOMICO AL FUNZIONAMENTO DEL PISA MOVER POTREBBE ARRIVARE DAL CONTROLLO E DALLA RAZIONALIZZAZIONE DELLA SOSTA SELVAGGIA E DEI PARCHEGGI ABUSIVI DISSEMINATI INTORNO ALL’AREA GALILEI.

OPERARE IN QUESTO MODO SIGNIFICA NON SOLO TUTELARE L’AEROPORTO E I SUOI LAVORATORI  MA SOPRATTUTO SVILUPPARE LA PIU’ GRANDE RISORSA DI QUESTA CITTA’ :

By