Campionato di serie A: il Pisa Beach Soccer batte anche il Lamezia: 5-1 e seconda vittoria consecutiva

PISA – ll Pisa Beach Soccer – Gruppo Paim continua a essere la sorpresa della Serie A di Beach Soccer. Dopo la vittoria di ieri, i nerazzurri si ripetono travolgendo il Lamezia con un bel 5 a 1.

La squadra Pisana dopo le difficoltà iniziali e lo scetticismo che li circondava, anche dopo la non brillante prova in Coppa Italia a San Benedetto del Tronto, hanno saputo trovare la forza e la voglia di crescere e si sta affermando fra le squadre di primo piano di questo campionato di Serie A.

Il Pisa parte subito forte sfiorando il gol dopo pochi secondi con Cinquini e Giannechini che colpiscono due legni nella stessa azione. Al 2′ si sblocca la gara con una manovra da manuale sempre sull’asse Giannechini-Cinquini: fa tutto bene il numero 13 pisano che riceve palla al limite dell’area, con una finta si libera del diretto avversario, ed offre palla al centro per il compagno che di piatto infila la porta calabrese. Passano 90” ed il Pisa raddoppia con Degli Esposti che supera Lanzo con un diagonale preciso dalla destra. La reazione del Lamezia passa per missile terra-aria addirittura del portiere che obbliga Fedele al miracolo. Calabresi pericolosi anche al 6′ con Orlando che gira sotto porta e colpisce la traversa. La partita si gioca su ritmi alti con il Pisa a preferire la giocata manovrata ed il Lamezia che tenta la stoccata sulle ripartenze e con i tiri da lontano. Nella ripresa il Pisa cala il tris con un’azione insistita del solito Cinquini che resiste ad una carica del suo marcatore e poi conclude in maniera impeccabile. Rialza la testa il Lamezia con Muraca al 3′ che si esibisce in una giocata spettacolare deviata in angolo dal neoentrato Biasci. Ma i toscani non si scompongono e la mole di gioco fino a questo punto prodotta dall’ottimo Giannechini viene premiata dal gol al 4′ che porta la sua firma. Al 7′ la formazione allenata da Saladino tenta di riaprire l’incontro sfruttando al meglio la massima punizione fischiata dagli arbitri in loro favore, ma Orlando colpisce il palo alla sinistra di Biasci. L’attaccante calabrese segna però poco dopo finalizzando uno spunto personale. Ancora Pisa quasi allo scadere di tempo con Morgè che è più preciso dal dischetto. Nonostante il largo vantaggio i toscani continuano a spingere e Cinquini al 5′ colpisce incredibilmente due pali con lo stesso tiro e il risultato non cambia solo grazie ad alcune parate straordinarie del portiere lametino.

PISA – LAMEZIA BEACH SOCCER 5-1 (2-0, 3-1, 0-0)

PISA: Biasci, Bonamici, Cofrancesco, Degli Esposti, Morgè, Rognini, Scarpellini, Fedele, Cinquini, Giannechini. All. Cecchi

LAMEZIA: D’Augello, Rocca, Orlando, Muraca, Coscarelli, Lanzo, Cerminara, El Madi, Notaris, Mascaro, Romagnuolo, Chirumbolo. All. Saladino

ARBITRO: Cecchini di Bassano del Grappa e Rosà di Arco Riva

RETI: 2′ pt Cinquini (P), 4′ pt Degli Esposti (P), 1′ st Cinquini (P), 4′ st Giannechini (P), 8′ st Orlando (L), 11′ st Morgè (P)

NOTE: Ammoniti: Fedele (P), Degli Esposti (P), Cinquini (P), Coscarelli (L).

20140629-201039.jpg

By