Canale dei Navicelli: dalla Regione più di un milione di euro per consolidare le sponde

PISA – Via libera dalla Regione per il progetto di consolidamento delle sponde del Canale Navicelli a Pisa. In arrivo un milione e quattrocento mila euro.

Il progetto preliminare presentato dal Comune è stato approvato dalla Giunta regionale, che ha anche predisposto lo stanziamento di 1.375.000 euro da destinare al Comune di Pisa per finanziare l’esecuzione dei lavori.

“Il consolidamento del Canale Navicelli – spiega l’assessore regionale alle infrastrutture Luca Ceccobao – è un’opera strategica, sia per la salvaguardia delle vie fluviali che per lo sviluppo della cantieristica della nautica da diporto in Toscana, che si trova in quel bacino. Il progetto che la Giunta ha approvato e finanziato oggi, assieme ad altre opere precedentemente approvate dalla Regione, è funzionale a rendere navigabile e sicuro il Canale Navicelli” .

Il progetto approvato oggi, nel dettaglio, prevede il consolidamento statico delle sponde del Canale Navicelli per un tratto di circa 250 metri tra la Darsena pisana e l’Incile d’Arno. Si tratta di un intervento propedeutico in vista del futuro escavo fino a 3 metri dei fondali del Canale.

Il Canale dei Navicelli, che collega Pisa al mare, rappresenta uno dei più importanti siti della nautica toscana e lavora in stretta sinergia con Viareggio. Vi hanno sede alcuni tra i più importanti cantieri navali italiani, specializzati nelle produzione di mega yacht e imbarcazioni di lusso. La navigabilità del Canale Navicelli è un elemento essenziale, strategico per sostenere un settore che in Toscana conta in tutto oltre 2000 imprese e poco meno di 15mila addetti.

You may also like

By