Canale Incile verso l’apertura. Lunedì arriva la prima Porta Vinciana

PISA – Proseguono secondo il cronoprogramma i lavori per la riapertura del Canale Incile, il collegamento tra l’Arno e il Canale Navicelli volto a ripristinare la navigabilità dal centro di Pisa al porto di Livorno.

Lunedì 5 ottobre nella prima mattina è previsto l’arrivo della prima delle due porte vinciane. Per consentire il trasporto, il sollevamento e il montaggio delle strutture via II settembre sarà chiusa al traffico con divieto di sosta dalle 8 alle 20 di lunedì 5 martedì 6 ottobre. In particolare chiusura completa nel tratto tra via Maragone (esclusa) e via Vivoli (compresa). I tratti tra via Maragone e via Conte Fazio e tra il Ponte del Cep e via Vivoli saranno accessibili ai soli residenti. Obbligo di svolta a destra (indicazione Mare) per i veicoli provenienti dal sottopasso di Via Conte Fazio.

L’apertura dell’Incile avrà ricadute importanti sulla nautica, sull’ambiente e sul turismo. Il progetto rientra nell’ambito dell’accordo sottoscritto tra la società OLT Offshore LNG Toscana, la Provincia e il Comune di Pisa.

Già eseguiti nei mesi scorsi i lavori di rimozione dei fanghi di dragaggio, la bonifica del canale, la rimozione della vecchia “ghigliottina”, il ripristino delle funzionalità del ponte girevole, la realizzazione dei muri di imbocco del canale e della soletta di fondo e il taglio dell’argine

By