Canapisa, Confcommercio esprime le sue perplessità

PISA – “Oggi la città di Pisa sarà il teatro di due eventi contrapposti che si svolgeranno in contemporanea. Sui Lungarni si svolgerà la Notte Bianca dello sport, una bella iniziativa dedicata alla valorizzazione dello sport e dei valori positivi che esso è capace di veicolare: onestà, lealtà, rispetto delle regole, cooperazione, fiducia negli altri”

Si prevedono in centro molte famiglie con bambini, tanti ragazzi e giovani che hanno voglia e piacere di cimentarsi in qualche disciplina sportiva e trascorrere un pomeriggio e una serata nella massima tranquillità. Spazio per gli amanti dello shopping, all’interno dei negozi che resteranno aperti anche in serata. Con un contrasto a tutti evidente, in prossimità del centro, si svolgerà anche un’altra manifestazione, Canapisa, i cui precedenti nella nostra città non sono rassicuranti, viste le numerose devastazione subite in passato. Ogni anno siamo qui a domandarci e ripetere quale senso possa avere svolgere una simile manifestazione proprio nel cuore di una città a vocazione turistica come Pisa. E non abbiamo visto nessuna lista di eminenti intellettuali, come per altre vicende, raccogliere firme per evitare il passaggio di un simile corteo nel cuore di Pisa. Fermo restando che per noi è incomprensibile autorizzare Canapisa, il nostro auspicio è che tutto possa svolgersi nella massima serenità. E che la stragrande maggioranza della città perbene, non debba essere costretta, ancora una volta, a soccombere davanti ad una minoranza arrogante e proterva”.

20140531-103908.jpg

By