Canottaggio. Grande successo per 1 Memorial Nicola Grande

PISA – Circa 200 spettatori ha assistito, al 1° Memorial Nicola Grande, consigliere del CTP2 scomparso da poco e in suffragio del quale era stata celebrata una S. Messa con l’ausilio del coro sardo dei Carrales.

image

Grazie all’Associazione culturale Grazia Deledda, di cui Nicola faceva parte, la Chiesa di San Ranieri ha risuonato, per la prima volta, delle tipiche struggenti sonorità sarde, nell’ultimo omaggio al compagno scomparso. Dopo la cerimonia funebre, alla presenza dell’Ass. Federico Eligi, insieme alla Presidente del CTP2 Benedetta Di Gaddo, che ha fortemente voluto la manifestazione, con una rappresentanza di consiglieri, Sergio Brondi, Maurizio Ferrucci, Ronny Donzelli, Laura Nardi, che si sono impegnati affinché l’evento riuscisse al meglio, riuscendo persino a far ripulire, in una settimana, grazie anche all’impegno del Comune e di AVR, di cui dobbiamo ringraziare la solerte Barbara Ferrini, la zona circostante la sede dell’imbarcazione celeste, assediata da quasi 15 anni da una discarica abusiva.

La regata ha visto fronteggiarsi gli opposti equipaggi di Santa Maria, la barca celeste, della nuova scuderia di Luca Gagetti, che ha dato una lunghezza di vantaggio alla verde di Sant’Antonio. Purtroppo per motivi tecnici le altre due imbarcazioni storiche, la gialla e la rossa non hanno potuto partecipare. E’ stata comunque una bellissima gara, che senz’altro sarà ripetuta il prossimo anno come allenamento alla gara vera e propria del Palio di San Ranieri. Alla fine è stata consegnata la coppa Federico Antoni, il grande campione prematuramente scomparso e che dà il nome alla nuova società di canottaggio che gestirà la barca celeste, all’atleta più giovane.

By