Cantieri Navali: cassa in deroga anche per i primi mesi del 2013

PISA – Il punto della vicenda sui Cantieri di Pisa è stato fatto presso l’assessorato al lavoro della Regione, in una riunione convocata dall’assessore Gianfranco Simoncini, alla quale hanno partecipato rappresentanti delle istituzioni locali e dei sindacati.

Una questione, quella dei Cantieri di Pisa, aperta da più di 20 mesi, durante i quali erano stati registrati sviluppi positivi poi non concretizzatisi. Dall’incontro è emerso che sono ancora aperti contatti con soggetti qualificati interessati all’acquisto dei cantieri e l’assessore ha annunciato per il mese di gennaio un incontro specifico con il commissario liquidatore del gruppo Baglietto, Federico Galantini, per verificare lo stato della trattativa e le iniziative da mettere in campo per accompagnare il processo di vendita. L’assessore ha rassicurato i sindacati sulla possibilità di utilizzare la cassa in deroga anche per i primi mesi del nuovo anno, e che nonostante gli emendamenti inseriti nella legge di stabilità, sussiste ancora il problema generale per coprire tutto il 2013, vista l’insufficienza di risorse stanziate dallo Stato.

You may also like

By