Cantina Jazz, in arrivo a Pisa la seconda “Autumn Serenade”

PISACantina Jazz sarà nuovamente alla ribalta Sabato 25 Novembre con il secondo appuntamento della rassegna “Autumn Serenade” che si terrà al Museo del Calcolo presso la Cittadella Galileiana a Pisa. 

La serata avrà un titolo particolarmente in sintonia con la stagione, ovvero “La disfida dei Novelli tra zucche, funghi e castagne”: già risulta chiaro il tema portante che involve una tipologia di vino ed alimenti che si caratterizzano per essere i veri primattori del periodo. E se gli alimenti sopracitati sono protagonisti sia delle tavole domestiche sia di quelle dei ristoranti, con il termine “Novello” si intende invece una tipologia di vino che trova una precisa disciplina da parte della legge italiana la quale richiede, al fine di poter applicare la definizione “novello”, che il processo di vinificazione carbonica (ndr: il punto di partenza sono grappoli interi immessi in un serbatoio ermetico saturo di anidride carbonica) riguardi almeno il 40% delle uve e che l’immissione in commercio rientri dalle ore 00.01 del 30 Ottobre fino al 31 Dicembre dello stesso anno.
Una curiosità: nelle campagne il vino novello è associato alla festa di S. Martino, che si celebra l’11 Novembre e che è legato ad un proverbio molto noto, ovvero “A San Martino ogni mosto diventa vino”.

L’organizzazione dell’evento di Sabato 25 Novembre, che avrà inizio alle ore 20.00 presso il Museo del Calcolo di Pisa, prevede una cena placée dove saranno degustati 3 vini novelli di altrettante cantine in abbinamento a piatti dove zucche, funghi e castagne saranno predominanti: il primo vino sarà un calice noto per il suo profumo, “Luna di Novembre” Liguria di Levante IGT 2017 di Cantina Lunae di Paolo Bosoni di Ortonovo (SP), e verrà abbinato ad uno sformato di zucca con crema di formaggio e crostino alla pancetta.

Seguirà poi “Novello” Rosso di Toscana IGT 2017 della realtà di Cenaia (PI) Cantina delle Colline Pisane: in questo caso il gusto è più marcatamente vicino al classico vino con un Sangiovese che non si nasconde, e l’abbinamento con pallette di polenta gialla ai funghi è pisano al 100%. Il percorso gustativo si chiude con “Novello” Rosso di Toscana IGT 2017 di Azienda Vallorsi, cantina di Terricciola (PI) che propone una versione di grande potenza per la tipologia e che per questo abbiamo deciso di abbinare ad un’arista di maiale alle castagne, mentre il liquore al tiramisù “Jumpin” di Liquorificio Malloggi di Calcinaia (PI) andrà ad accompagnare un dessert a sorpresa dello Chef.

La compagine musicale, capitanata come sempre dal nostro vocalist Emiliano Loconsolo, sarà formata da Riccardo Galardini (chitarra), Fabrizio Balest (contrabbasso) e Alessio Bianchi (tromba): stavolta il repertorio sarà un vero e proprio omaggio all’improvvisazione, leitmotiv che sarà ripreso anche da Michele Cristiano Aulicino nelle sue poesie ammantate da uno spiccato lirismo tratteggiato da spontaneità.

Cantina Jazz celebra il romantico Autunno con una seconda serenata a tutto vino, e a tutto Jazz!

Informazioni e prenotazioni: +39 320 878 7288 / info@cantinajazz.com

By