Capitan Ciccio Favasuli: “Battere il Viareggio per cancellare Lecce. Mingazzini e’ una persona seria, siamo tutti con lui”

PISA – Durante la serata nerazzurra Pisanews.net ha voluto sentire gli umori del suo capitano, Ciccio Favasuli, colui che nei momenti difficili non ha mai fatto mancare il suo apporto.

Ciccio, puoi farci un analisi a freddo della gara di Lecce?

“La partita la dobbiamo ancora analizzare con il tecnico ma siamo consapevoli di poter fare qualcosa in più. Nella partita di Lecce il gol a freddo ci ha condizionato ma ora e’ inutile stare a pensarci, guardiamo al Viareggio”.

Conni risultati ottenuti domenica scorsa secondo te quella di Perugia e Frosinone e’ fuga vera?

“Penso e spero di no, e’ fuori di dubbio che per puntare in alto bisogna avere la continuità di queste squadre e fare risultato, quindi e’ importante battere il Viareggio domenica prossima”.

Che derby ti aspetti domenica all’Arena?

“Sicuramente il Viareggio vive un momento di buona forma e sarà una partita difficile, ma noi ci prepareremo per far bene”.

Di solito quando non si vince, si parla sempre dei problemi che possono esistere all’interno della squadra…

“Meno si parla e meglio e’, in questo modo si esce fuori da queste situazioni e il momento no potrà essere superato. Noi abbiamo la consapevolezza che questo e’ un gruppo giovane che deve rimanere umile ed i conti li faremo a maggio”.

Sabato dopo un lite tra genitori in tribuna Birindelli ha sospeso la gara degli Esordienti Fair Play. Un gesto che condividi?

“Non so di preciso cosa e’ stato detto, io dico che i bambini devono giocare per divertirsi. Se ha fatto un gesto del genere ha avuto le sue ragioni”.

Purtroppo la notizia del giorno e’ l’iscrizione nel registro degli indagati di Nicola Mingazzini nel filone delle indagini sul calcio scommesse. Che ne pensi?

“Nicola e’ una persona seria, non voglio entrare nell’argomento perché non so la situazione, spero che siano voci e che Dio conceda la tranquillità a Nicola. Noi oggi siamo tutti con lui”.

Il Pontedera, l’altra squadra della nostra Provincia sta attraversando un momento analogo al nostro. Può secondo te rientrare in corsa per un posto al sole?

“Il Pontedera mi e’ piaciuto, ha un bel gioco e buone individualità e se la può giocare fino alla fine”.

Tra poco aprirà il mercato. Serve un qualcosa in più a questo Pisa?

“Dipende dalle ambizioni che ha la società. Se si vuole arrivare primi qualcosa si deve fare anche se questo gruppo e’ da premiare”.

SOTTO FRANCESCO FAVASULI (foto pisanews.net)

20131218-014553.jpg

By