Capodanno Pisano, la foto “Mille luci” vince il contest fotografico “Scatti nella tradizione”

PISA – Si chiama “Mille luci” la fotografia vincitrice del secondo PisaContestPhoto indetto dal Comune di Pisa, dedicato quest’anno a “Scatti nella tradizione”.

L’autore è Roberto Tota, funzionario di banca e fotografo per passione. Ha ottenuto 1.128 voti (466 su Facebook e 662 su Instagram) rispetto ai 343 (89 Fb e 254 Istr) della fotografia “San Ranieri benedice la città”. In totale, sulle Storie dei due Social, sono stati espressi 1.471 voti (38% su Fb e 62% su Istr). Le 25 finaliste del concorso, che si erano sfidate nei giorni seguenti, da questa mattina fino al prossimo 11 aprile, sono esposte nell’atrio di Palazzo Gambacorti e visibili a tutti.

«Ringrazio i partecipanti al contest – dice l’assessore alle tradizioni della storia e dell’identità di Pisa, Filippo Bedini -, i votanti sui Social e anche i componenti della commissione che hanno selezionato le fotografie, Sestini, Muzzi e Penné. Avevamo voluto organizzare questo concorso, facendo coincidere la finale con il 25 marzo, giorno del Capodanno Pisano, come auspicio per il ritorno alla normalità e siamo riusciti nell’intento. La bella esposizione delle 25 fotografie in palazzo Gambacorti ci ricorda la bellezza della nostra città e delle nostre amate tradizioni. Speriamo di tornare al più presto a riviverle».

«Sono molto felice che la mia fotografia abbia vinto il contest – dichiara Roberto Tota -. Ci tenevo particolarmente a vincere questo concorso fotografico della mia città. Si tratta di uno scatto ottenuto nel corso della Luminara del 2018. Avevo avuto la fortuna di essere invitato da un amico in una casa che si affaccia sul Lungarno in un punto bellissimo dove c’è l’ansa del fiume e avevo cercato un’inquadratura avvolgente per rendere l’immagine di tutta Pisa in festa. Questa immagine è anche il miglior augurio di poter rivivere presto le belle manifestazioni della nostra città e tornare a rivivere tutti insieme questi momenti. Le persone hanno bisogno di tornare a ritrovarsi e a festeggiare la fine di questa pandemia il prima possibile».

Erano state oltre 200 le fotografie ammesse al concorso, poi ne erano state selezionate 25 da una commissione giudicatrice composta dal celebre fotoreporter di fama internazionale, Massimo Sestini (presidente), dal fotografo de Il TirrenoFabio Muzzi, e dal fotografo freelance, Vincenzo Penné. Nei giorni scorsi si era svolta la votazione sui Social del Comune di Pisa che aveva espresso 4.646 voti (38% su Fb e 62% su Istr) e selezionato le due con il maggior numero di voti. Stamani alle ore 10.00 gli utenti dei Social hanno decretato la fotografia vincitrice.

By