Carabinieri in azione nel centro storico, un arresto e nove denunce

PISA – Sabato 16 novembre circa 20 uomini dei Carabinieri di Pisa hanno svolto controllato il centro storico di Pisa: in particolare le piazze di Santa Caterina, piazza Dante, piazza della Pera e Vettovaglie, nonché le principali arterie urbane, via San Martino, Borgo Stretto, i Lungarni e Via Contessa Matilde.

I controlli si sono estesi anche ai locali pubblici, bar e pub, nonché ad autovetture sospette. Due persone sono state denunciate per guida in stato di ebbrezza, mentre altre due sono state per guida sotto l’effetto di stupefacenti. Due italiani, T.S., classe 82 e P.C., classe 74, sono stati denunciati per porto abusivo di oggetti atti ad offendere. Un algerino, F.F., classe 79, è stato sorpreso a spacciare nei pressi di Piazza delle Vettovaglie; bloccato dopo aver ceduto tre dosi di eroina ad una tossicodipendente italiana, anch’essa fermata.

Sequestrati allo spacciatore tre telefoni cellulari e 280 euro ritenuti provento dello spaccio. Complessivamente sono state identificate 150 persone cinque delle quali sono state segnalate alla locale Prefettura quali assuntori di sostanze stupefacenti quali hashish e marijuana a scopo non terapeutico. Tra i vari denunciati spiccano due “signori” non proprio seguaci dei dettami di Monsignor Giovanni della Casa, sorpresi ad orinare sulle autovetture in sosta.

Fonte: Ansa

20131117-143236.jpg

You may also like

By