Carlo Battini: “Il girone B e’ stato snobbato. Cercheremo di fare del nostro meglio”

PISA – Il patron nerazzurro Carlo Battini commenta il cammino del Pisa nella nuova Lega Pro 2013-14, con moderata soddisfazione, ma con l’amarezza che la presentazione dei calendari ha completamente snobbato il nostro girone. Sentiamo le parole del presidente nerazzurro in esclusiva a Pisanews.net.

“Non ero alla presentazione dei calendari. Per l’Ac Pisa 1909 erano presenti il Dg Lucchesi e il segretario Bruno Sabatini, però mi è stato riferito che il nostro girone e’ stato snobbato dando spazio prevalentemente a quello A. Questo dispiace visto che il girone B e’ quello più difficile e quello in cui le società hanno maggiori spese”.

Il presidente nerazzurro torna poi al calcio giocato: “Sarà un inizio in salita per la logistica. A Barletta sarà un viaggio lungo. La gara si giocherà alle 20.30 e quindi questo complicherà le cose. Ricominceremo laddove la scorsa stagione iniziò la debacle della gestione Pane. Non so molto del Barletta, ma non sarà facile, anche se noi faremo del nostro meglio”.

L’analisi del patron nerazzurro prosegue con le giornate successive: “Alla seconda giornata affronteremo il Frosinone, una delle squadre pretendenti alla serie B che ha investito di più. Noi conteremo sull’aiuto del nostro pubblico, poi alla terza andremo a L’Aquila, un altro campo non troppo facile. Comunque sono fiducioso per la nuova squadra che piano piano si sta formando e ripeto, cercheremo di fare il nostro meglio”.

E Sul derby contro il Pontedera alla sesta giornata il presidente non ha dubbi: “Giocheremo in casa e con l’aiuto dei nostri tifosi anche in Provincia”.

SOTTO CARLO BATTINI (FOTO PISANEWS.NET)

20130809-141456.jpg

By