Carmine Gautieri: “Non sono preoccupato dell’astinenza delle punte. Ho un gruppo importante e di tutti titolari”

PISA – Mister Carmine Gautieri ha parlato davanti a microfoni e taccuini alla vigilia della sfida contro il Gavorrano.

di Giovanni Manenti

Il mister nerazzurro esordisce così: “Dico sempre ai miei giocatori che partite facili non ce ne sono. Noi ci siamo allenati in settimana per migliorare le nostre situazioni dove ancora abbiamo qualcosa da perfezionare. Non è detto che perché il Gavorrano abbia sinora preso tre gol di media a partita, noi si possa essere sicuri di fare una goleada ed io devo essere bravo a scegliere tra gli otto attaccanti che ho a disposizione, compreso Giannone che ha recuperato ed è a disposizione”.

“La mia fortuna è quella di avere un gruppo importante – prosegue Gautieri -ho giocatori tutti in grado di poter essere titolari. Devo fare i complimenti a Lisuzzo che anche se non in perfette condizioni fisiche riesce sempre a dare il suo contributo. Non sono preoccupato per l’astinenza del gol da parte delle punte, in quanto sia Eusepi che Negro li vedo allenarsi con costanza e professionalità e poi quello che conta deve essere giocare per la squadra e non per il singolo e noi le occasioni le abbiamo comunque create”.

Gautieri parla del Gavorrano: “Il Gavorrano è abituato a giocare con la difesa a tre e noi ci siamo allenati sia per questo atteggiamento tattico che per una formazione con la difesa a quattro ed in ogni caso non mi preoccupo se giocheranno con i loro elementi dietro alla linea della palla e noi dovremo giocare con il giusto equilibrio nelle due fasi di possesso e non possesso”.

“Il fatto che qualche giocatore dimostri fatica a fine gara non vuol dire che debba essere tenuto a riposo, importante è come viene affrontata la settimana in allenamento. Birindelli sta lavorando sia dal punto di vista fisico che mentale per arrivare a disputare tutti e 90 i minuti, cosa che tutti ci auguriamo possa arrivare quanto prima”.

Gautieri parla del campionato: “In questo momento il Siena sta dando continuità ai propri risultati, ma il suo successo di ieri sera non ci deve dare ulteriori pressioni perché noi dobbiamo pensare solo a noi stessi e migliorare il nostro rendimento”.

By