Carmine Gautieri: “Sarà una partita diversa dalle altre. Negro o Eusepi? Deciderò all’ultimo momento”

PISA – Alla vigilia del derby parla mister Carmine Gautieri.

di Giovanni Manenti

“Per quanto ci riguarda abbiamo lavorato bene pur sapendo che è una partita diversa dalle precedenti e noi dobbiamo essere cinici e cattivi per gestire i momenti e le situazioni che si potranno presentare, so che questa gara ha una valenza diversa ma non dovremo farci trovare impreparati”.

“Abbiamo ancora qualche giocatore da recuperare ma fortunatamente la rosa è ampia unico dubbio è su Ingrosso per il quale deciderà l’allenamento odierno per poi valutare l’affaticamento dopo due gare in pichi giorni”.

“Nella mia intenzione non c’è quello di fare un eccessivo turnover, per la punta centrale valuterò all’ultimo momento tra Negro ed Eusepi, mentre per quanto riguarda Mannini sono sempre convinto che possa essere impiegato in più ruoli, anche se Birindelli mercoledì ha fatto molto bene e non ritengo che possa sentire la pressione del derby”.

“Tra Maltese e Di Quinzio ho due opportunità per poter modificare in corso d’opera l’aspetto tattico avendo caratteristiche diverse, pur se entrambi di buona qualità tecnica”.

“Negro ed Eusepi possono anche coesistere e potrebbero essere riproposti in futuro, non credo che abbiano problemi psicologici per la mancanza del gol data la loro esperienza e maturità”.

“Io ho la fortuna di avere un parco di attaccanti che mi pongono solo problemi di scelta e quindi devo essere in grado di fare le scelte giuste, la cui ultima decisione sarà presa dopo la rifinitura odierna”.

“La gara la prepareremo indipendentemente dallo schieramento della Lucchese, che resta pur sempre una formazione di livello per la Categoria con giocatori importanti e di spessore quali Capuano, Mingazzini, De Vena ed altri, ma in ogni caso saremo arbitri di noi stessi sulla base di come saremo in grado di interpretare la gara”

By