Carrarese-Pisa: le probabili formazioni

PISA – Al “Dei Marmi” (ore 14.30) i nerazzurri sono chiamati a riconquistare un posto nei play-off, mentre i marmiferi in una delle ultime possibilità per dare una svolta alla propria stagione.

A Carrara così come in tutti gli stadi d’Italia prima del match ci sarà un minuto di raccoglimento per la prematura scomparsa dell’ex attaccante di Napoli e Benevento Carlo Imbriani

Nicola Mingazzini, torna il guerriero a centrocampo (Foto Massimo Ficini)

La situazione. In occasione della gara in terra apuana mister Alessandro Pane recupera capitan Ciccio Favasuli e deciderà all’ultimo momento sull’impiego di Nicola Mingazzini, ma dovrà fare a meno di Andrea Sbraga per squalifica. La sorpresa della giornata potrebbe essere l’impiego di Emanuele Suagher (anche a gara in corso) che ha svolto tutto il lavoro con il gruppo e potrebbe essere il nuovo acquisto del Pisa in questo finale di stagione. Tornando però a parlare di centrocampo Pedrelli, dove torna da ex fresco fresco sulla corsia di sinistra è favorito nel ballottaggio con Benedetti che potrebbe partire dalla panchina con un impiego dal 1′ da parte di Andrea Barberis. Davanti il tecnico di Tripoli potrebbe rinnovare la fiducia a Giacomo Tulli che cerca riscatto dopo la prestazione opaca contro il Perugia, e Leonardo Perez. Scappini e Gatto partiranno presumibilmente dalla panchina, ma non sono escluse sorprese dell’ultima ora, visto che mister Pane in settimana ha provato molte soluzioni in allenamento.

Gli avversari. La Carrarese reduce dalla sfortunata sconfitta di Benevento dovrà rinunciare quasi sicuramente all’attaccante Makinwa ma recupera all’ultimo momento il suo capitano Nicola Corrent. Mister Nello Di Costanzo dal canto suo però riavrà due pedine fondamentali come il difensore Benassi ed il mediano Pestrin, ex Cesena e che ha già incontrato il Pisa in più occasioni in questa categoria, mettendolo sovente in difficoltà. Quest’ultimo sarà affiancato nel 4-2-3-1 appunto dal rientrante Corrent. In avanti Malatesta (in vantaggio nel ballottaggio con Margiotta), avrà l’arduo compito di sostituire Makinwa, poco più indietro agirà il collaudato trio formato da Venitucci, Belcastro e Mancuso.

Così in campo al “Dei Marmi” domani alle ore 14.30

CARRARESE (4-2-3-1): Piscitelli; Lanzoni, Benassi, Anzalone, Vannucci; Pestrin, Corrent; Venitucci, Belcastro, Mancuso; Malatesta. A disp. Cicioni, Ciciretti, Bregliano, Melucci, Cruz, Partipilo, Margiotta. All. Nello Di Costanzo.

PISA (3-5-2): Sepe; Rozzio, Carini, Sabato; Buscè, Mingazzini, Barberis, Favasuli, Pedrelli; Tulli, Perez: A disp. Pugliesi, Colombini, Suagher, Benedetti, Fondi, Gatto, Scappini All. Alessandro Pane

ARBITRO: Oliveri della Sez. di Palermo (Ass. Bottegoni-D’Amato)

By